Registrati

Ti sarà inviata una password per E-mail

L’aveva filmata mentre provava degli abiti in un camerino attraverso l’uso di una microtelecamera artatamente nascosta in un portachiavi.
E’ accaduto ieri pomeriggio presso il Centro Commerciale Campania di Marcianise.

La vittima, una 12 enne, dopo essere stata filmata, è stata poi seguita da un 44enne che ha tentato un approccio sessuale palpandole le zone intime.
La ragazzina ha immediatamente chiesto aiuto ai genitori e ai Carabinieri, i quali prontamente intervenuti, hanno bloccato l’uomo e scoperto il marchingegno della telecamera nascosta nel portachiavi.
L’uomo, di Calvi Risorta, alla vista dei Carabinieri, ha tentato di disfarsi della microtelecamera per sottrarre prove a suo carico.

Perquisita l’abitazione dell’uomo, i Carabinieri della Compagnia di Marcianise hanno rivenuto computer e hard disk/memory card contenenti video di diverse ragazze filmate nei camerini di diversi centri commerciali della Campania sempre con la stessa modalità della microtelecamera nascosta.
L’uomo è stato accompagnato presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi