" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Chiusura di tutte le attività commerciali – “Questo è il momento di compiere un passo in più, quello più importante. Ora disponiamo anche la chiusura di tutte le attività commerciali, di vendita al dettaglio, ad eccezione di quelle dei beni di prima necessità e delle farmacie” – è questa una parte del comunicato di questa sera del premier Giuseppe Conte. 

La richiesta del governatore della Lombardia Attilio Fontana è stata, dunque, accolta ed estesa al resto dell’Italia.

Il Paese ha bisogno della responsabilità di ognuno di voi, ha bisogno di sessanta milioni di piccoli grandi sacrifici. Ognuno di noi ha bisogno dell’altro. Rimaniamo distanti oggi per abbracciarci con più calore e per correre insieme più veloci domani. Ce la faremo.

Gepostet von Giuseppe Conte am Mittwoch, 11. März 2020

“Dovremo attendere un paio di settimane”

“Chiudiamo negozi, bar, pub, ristoranti. Resta consentita la consegna a domicilio“, ha spiegato Conte. “Restano garantiti i trasporti“. Le fabbriche resteranno aperte ma “con misure di sicurezza”…Per avere un riscontro effettivo di queste misure dovremo attendere un paio di settimane”.

Oltre a farmacie e a negozi di generi alimentari, restano aperti tabaccherie, edicole e benzinai.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami