Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
L’articolo sulla strada Giosuè Carducci ha avuto un successo di letture e condivisioni, grazie al popolo dei social e non solo. Noi ringraziamo i nostri lettori che ogni giorno ci seguono con tantissimo affetto.
Ieri vi abbiamo raccontato il degrado di questa strada del centro cittadino di Castellammare di Stabia e molti lettori ci hanno segnalato altre notizie su questa stradina.
I Rom sono praticamente degli ospiti fissi ed oltre a chiedere l’elemosina spesso usano la povera strada come se fosse una “toilette pubblica”.
Altri invece ci hanno segnalato probabili scippi perche’ spesso si trovano anche resti di borse e portafogli.  Un altro lettore invece aveva chiesto a chi di dovere di poter disegnare un murales per fare da decoro ai muri della strada che onestamente sono davvero ridotti male ma ha ricevuto il classico due di picche.

Nell’ articolo di ieri abbiamo parlato di questo:

Castellammare di Stabia. Una strada dimenticata. Ci troviamo ancora una volta nel centro città precisamente a Via Carducci nei pressi del Rione Mercato per capirci. Oggi vogliamo raccontare la triste storia di questa stradina abbandonata praticamente dalla cittadinanza e forse da chi di dovere. Questa strada è spesso vittima di violazioni: Gente che lascia spesso ogni tipo di rifiuto, incivili che portano i loro cani e potete immaginare il seguito. Spesso abbiamo visto alcuni volontari “fare pulizia” ed inoltre chi di dovere pulisce in maniera efficace la strada ma dopo pochi giorni lo scenario sembra essere lo stesso, cancellandolo il lavoro fatto dalle persone per il bene della comunità. Perche’ questa strada deve essere sempre violentata da qualche persona che non ama la propria citta’? Mistero Metropolitano.

Ringraziamo i lettori per le segnalazioni

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi