" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Una donna di 46 anni è morta e altre undici persone sono state ricoverate in ospedale per un’intossicazione alimentare

Il killer sarebbe un fungo chiamato morchella.

La morchella può essere consumata, ma solo dopo una lunga cottura.

Il funfo, infatti, se consumato crudo, rilascia nell’organismo l’idrizina, una sostanza altamente velenosa.

La tragedia è avvenuta a Valencia nel ristorante stellato RiFF, uno dei più in costosi e noti per la cucina sperimentale.

Gli inquirenti non vogliono giungere a conclusioni affrettate

Dobbiamo ancora stabilire se il decesso sia strettamente legato a quel fungo o se sono sopraggiunte ulteriori complicazioni”.

Resta da capire, infatti, se si sia trattato di una cottura insufficiente di morchella o se, addirittura, siano stati cucinati dei funghi molto simili per forma e dimensioni, ma estremamente velenosi per l’uomo anche se ben cotti.

Lo chef del RiFF, il tedesco Bernd Knoeller, al momento non indagato, ha dichiarato:

“Abbiamo deciso di chiudere il ristorante ancora prima del sequestro, il locale rimarrà chiuso finché non verrà fatta luce sull’accaduto. Sono profondamente addolorato per la morte di quella donna. Ho offerto la massima collaborazione agli inquirenti”.

 

Vedi pure:https://magazinepragma.com/attualita/rocca-di-papa-coppia-muore-avvelenata-dai-funghi-gravi-altri-quattro-familiari/

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
" "