E’ Sisto Malaspina l’italiano vittima dell’ultimo attentato rivendicato dall’ISIS

PUBBLICITA

Aveva 74 anni ed era originario di Rieti

Sisto Malaspina aveva acquistato nel 1974 il Pellegrini’s Bar sulla Bourke Street di Melbourne.
Ieri, Sisto è stato accoltellato da un terrorista di origini somale ucciso poi dalla Polizia.
L’aggressore ha dato fuoco alla propria auto tramite un ordigno e poi si è lanciato sulla folla accoltellando tre persone.

Sisto era molto amato e stimato ed il suo ristorante era meta di tantissimi vip.
Tra essi Russel Crowe il quale su Twitter ha scritto: “Sisto, il mio cuore si spezza. Andavo da Pellegrini’s dal 1987…non sono mai andato a Melbourne senza andare dal mio Sisto. Il mio dolce e leale amico accoltellato in strada da un matto. Così triste. Era come lo zio perfetto. Una delle ragioni per cui mi piaceva andare a Melbourne era perchè sapevo che avrei avuto quell’accoglienza, Quando l’ho conosciuto ero un attore di teatro mal pagato, mi ha sempre trattato come un principe. La famiglia”

 

(Fonte foto: pagina pubblica Facebook Pellegrini’s Bar di Melbourne)

PUBBLICITA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

LEGGI ANCHE

Castellammare, uomo carbonizzato a bordo di un’auto. Indagini in corso

Castellammare di Stabia, 8 aprile 2024. Ritrovata auto con uomo carbonizzato al suo interno. Indagini in corso. E' stato ritrovato il cadavere di un uomo...

Milan-Roma probabili formazioni

Milan ancora un euro derby di Coppa, questa volta sfida contro la Roma Per l'andata dei quarti di finale di Europa League si affrontano il...

Angri Pallacanestro sconfitta contro la Viola Reggio Calabria

Angri Pallacanestro arriva una sconfitta tra le mura amiche contro Reggio Calabria, il focus post gara a firma dell'ufficio stampa. Il dettaglio Altra rimonta sfiorata...

Detti napoletani: “Acqua cheta fa pantano e feta”

"Acqua cheta fa pantano e feta", sapete cosa significa?

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA