Accedi
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
Home

Se in Italia la Commemorazione dei Defunti è una celebrazione mesta e malinconica, in Messico El Dia de los Muertos è una grande festa dai colori sgargianti.
Niente a che vedere neanche con Halloween. El Dia de los Muertos è una festa unica nel suo genere perché pur essendo dedicata ai cari defunti, è un’occasione per celebrare la vita.

el-dia-de-los-muertos

Come si festeggia El Dia de los Muertos?

I festeggiamenti durano più giorni: dal 28 ottobre al 2 novembre. Ogni giornata è diversa dall’altra. Il 28 ottobre si festeggiano i morti a seguito di incidente stradale o per cause violente, il 29 quelli morti per annegamento, il 30 è dedicato alle anime solitarie o dimenticate, il 31 ai mai nati o ai bambini morti prima del battesimo, il 1° novembre ai bambini morti, l’1 e il 2 novembre al ritorno dei defunti sulla terra.

Per quanto tristi le ragioni dei festeggiamenti, i giorni dei morti in Messico sono giorni allegri, vivaci e variopinti perché la morte viene vissuta come qualcosa di inevitabile, che fa parte della vita stessa. Il trapasso è, dunque, qualcosa di naturale da accogliere con gioia.

Teschi zuccherati, pan de muertos e chempasuchil

Teschi zuccherati dai colori sgargianti, pagnotte a tema (pan de muertos) e fiori chiamati chempasuchil, sono solo alcuni degli elementi caratteristici del Dia de los Muertos.

I chempasùchil sono fiori originari del Messico, dal profumo molto intenso, di solito di colore giallo e arancione. Secondo la leggenda l’odore dei chempasùchil è talmente forte da essere percepito dalle anime. Esse seguendone la scia ritrovano la strada per tornare nelle proprie case terrene.

Un altro elemento caratteristico del Dia de los Muertos è Catrina, uno scheletro di donna con il capo coperto da un particolare cappello.

el-dia-de-los-muertos

 

El Dia de los Muertos, Patrimono dell’Umanità

El Dia de los Mueros è una festa così speciale da essere diventata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Si tratta di un’importante manifestazione che afferma l’identità di un popolo e le sue origini indigene.

Dove soggiornare per prender parte a questa speciale ricorrenza? Città del Messico è una delle mete preferite dai turisti.

Booking.com

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi