Un’autocisterna è esplosa, intorno alle 14,30, nelle vicinanze di Borgo Quinzio, nel reatino. L’esplosione ha provocato un incendio. Il bilancio, provvisorio, è di 2 morti e 17 feriti, di cui 3 gravi. I feriti sono stati trasportati in diversi ospedali della zona con traumi e ustioni.

Secondo quanto riportato dall’Ansa, le vittime sarebbero un Vigile del fuoco, in servizio nel distaccamento di Poggio Mirteto, e un uomo che al momento dell’esplosione dell’autocisterna di Gpl si trovava nei pressi del distributore.

 

Print Friendly, PDF & Email