Register
A password will be e-mailed to you.

Facebook, Whatsapp e Instagram down: Domenica nera per milioni di utenti

Dopo appena un mese dal blocco che aveva mandato in tilt la rete, la storia si ripete: tutti i principali social nuovamente bloccati per ore.

Milioni di utenti “in panne” – operative solo app di messaggistica come Twitter e Telegram .

Il blocco iniziato intorno alle 12:00 è stato risolto solo verso le 15.00.

Un mese fa esatto le stesse piattaforme si erano bloccate per ben 14 ore  – il più lungo down nella storia dei social di Mark Zuckerberg.

Whatsapp non va, Facebook e Instagram pure” – panico tra gli internauti 

Il blocco ha interessato particolarmente l’Europa, l’Asia e gli Stati Uniti. In Italia le città più colpite sono state Roma, Milano e Palermo; in Europa, invece Londra, Rotterdam e Vienna.

Quasi tre ore di panico per milioni di internauti – segnalazioni continue al DownDetector.

E’ giallo sulle cause

Ancora sconosciute le cause che hanno determinato il blocco delle piattaforme.

“Ciò che è certo è che la frequenza degli incidenti comincia a destare non poche perplessità sulla corretta funzionalità dei sistemi del colosso americano. Ma se il blocco non è dipeso da un attacco hacker, allora potrebbe configurarsi uno scenario nuovo, destinato a porre in essere un ulteriore problema: la capacità di garantire il funzionamento di sistemi funzionanti su architetture complesse che necessitano di nuovi dispositivi in grado di autoripararsi. È la nuova frontiera, quella delle self-healing machines, dispositivi – conclude – ormai indispensabili per garantire la sicurezza delle infrastrutture critiche” ha commentato Antonio Teti, docente di Cyber Intelligence all’Università D’Annunzio di Chieti-Pescara 

Lo scorso 13 marzo quando si è registrato il down più lungo della storia dei social, Mark Zuckerberg, travolto dalle contestazioni, ha parlato di modifiche alla configurazione dei server.

Ad ogni modo, le tre ore di disagi di quest’oggi si sono concluse con le scuse ufficiali di Facebook.

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi