Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Forte scossa di terremoto in Puglia – evacuati uffici e scuole

La scossa sismica è stata avvertita alle 10.13 dalla popolazione delle province di Barletta, Andria e Trani che si è immediatamente riversata in strada.

 Si tratterebbe di una scossa di magnitudo 3.9 della scala Richter, con epicentro a 34 km di profondità, a quattro chilometri da Barletta.

Evacuati diversi uffici e le scuole. A Bitonto è stata evacuata anche la stazione ferroviaria.

A Trani il sisma ha provocato il crollo di una parte della facciata barocca della Chiesa di San Domenico, fortunatamente senza provocare danni.

La Protezione Civile della Regione Puglia è al lavoro per le verifiche delle strutture, in collaborazione con gli enti preposti.

Scossa atipica

Si tratterebbe di una scossa alquanto atipica per quella zona della Puglia (litorale) che a differenza del Gargano e dell’Appennino, non è considerata zona sismica.

Il movimento del suolo, seppur lieve, è stato avvertito fino a Molfetta e Bari.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi