Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Al secondo tentativo, Franky Zapata compie la sua impresa

Dopo il fallimento del 25 luglio, Franky Zapata a bordo della sua Flyboard è riuscito nella sua impresa: la trasvolata sulla Manica.

L'”uomo volante” è decollato domenica mattina dalla spiaggia di Sangatte (nei pressi di Calais) ed è atterrato in 20 minuti nella baia di Saint Margaret’s at Cliffe, a Dover.

 

Manica

Flyboard, cos’è?

La Flyboard è una minuscola tavola a turboreazione concepita dallo stesso Zapata. Dotata di 5 minuscoli turboreattori, la Flyboard può raggiungere i 190 km/h. Ha però un limite, l’autonomia di appena dieci minuti del serbatoio che Zapata porta sulle spalle.

La trasvolata della Manica è stata possibile in circa venti minuti. Zapata ha fatto solo una breve sosta a metà strada, atterrando su una barca dove ha fatto rifornimento di carburante.

(Foto da Facebook)

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi