" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Che fosse una Pasqua diversa dalle altre lo avevamo già detto. Al posto di uova pasquali e dolci tradizionali i doni oggi maggiormente apprezzati sono i dispositivi di protezione individuale. Anche il Papa ha donato all’Ospedale Cotugno di Napoli dpi e due ventilatori polmonari.

I doni sono stati consegnati al Cardinale Crescenzio Sepe che, a sua volta, ha provveduto a consegnarli a Maurizio di Mauro, direttore generale dell’Azienda ospedaliera dei Colli che comprende il Cotugno, il Monaldi e il CTO,

“Il gesto di Papa Francesco è motivo di sostegno e incoraggiamento”

“La vicinanza di Sua Santità è una grandissima emozione! Un regalo inaspettato che dimostra la vicinanza di Papa Francesco a tutti noi. Sono grato al Pontefice e al cardinale Sepe per questo gesto e per essere sempre vicini al Cotugno” – da detto Maurizio di Mauro.

Il Direttore sanitario del centro di riferimento regionale per le malattie infettive, Raffaele Dell’Aversano: “Il gesto di Papa Francesco è motivo di sostegno e incoraggiamento a servire sempre di più gli ammalati, visti come persone prima che come pazienti”.

 

Potrebbe interessanti: Ostensione straordinaria della Sindone. Oggi alle 17:00 la diretta TV

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications.    Ok No thanks