" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Francavilla al Mare (Chieti) Contrada Vallemerio

Un uomo ha lanciato la figlia della convivente dal ponte del viadotto dell’autostrada A14 e ha minacciato per oltre sei ore di gettarsi nel vuoto.
L’uomo ha rifiutato l’aiuto del soccorritori presenti (Carabinieri, Sanitari e Vigili del Fuoco) e di un mediatore che ha provato a stabilire con lui un contatto.

Ludovica, di circa dodici anni, figlia della sua convivente, lanciata da un’altezza di 30 metri, è morta sul colpo.

L’uomo, identificato poi come Fausto Filippone, 49 anni, dirigente della Brioni, dopo esser rimasto attaccato per ore al ponte, pochi istanti fa si è suicidato gettandosi nel vuoto.

Il suicidio di Fausto Filippone è collegato alla morte avvenuta in mattinata della sua convivente Angrilli, nonché madre della piccola Ludovica, precipitata da un balcone di un appartamento al quarto piano.
Soccorsa dai sanitari del 118, la donna è poi morta in ospedale.

Si sospetta che anche la donna sia stata gettata giù dal balcone dal compagno.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami