Registrati
Ti sarà inviata una password per E-mail

Impazzano sui social le reazioni – Coro unanime

E’ un delinquente che non merita una comoda vita in spiaggia ma di finire i suoi giorni in galera” – ha scritto il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini ed ha aggiunto: “Ringrazio per il grande lavoro le Forze dell’Ordine italiane e straniere, la Polizia, l’Interpol, l’Aise e tutti coloro che hanno lavorato per la cattura di Cesare Battisti“. Grazie anche al presidente brasiliano Jair Bolsonaro “per il mutato clima politico che, insieme a un positivo scenario internazionale dove l’Italia è tornata protagonista, hanno permesso questo successo atteso da anni, grazie alle autorità boliviane e alla collaborazione di altri paesi amici”.

Oggi è una bella giornata!” ha twittato Renzi – “L’arresto di Cesare Battisti in Bolivia è una bella notizia. Tutti gli italiani, senza alcuna distinzione di colore politico, desiderano che un assassino così sia riportato al più presto nel nostro Paese per scontare la sua pena in un carcere italiano”.

Il Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede su Facebook:”E’ finita la lunghissima fuga di Cesare Battisti. Il mio pensiero va ai familiari delle sue vittime: Antonio Santoro, Pierluigi Torregiani, Lino Sabbadin, Andrea Campagna. A loro posso dire che, finalmente, giustizia è fatta!”

Il Ministro degli Esteri Enzo Moavero ha dichiarato:”…si tratta di un atto di giustizia nei confronti degli odiosi crimini del terrorismo, doveroso verso chi fu ucciso o ferito e verso i loro familiari; ora il lavoro continua affinché l’estradizione in Italia possa avvenire nei tempi più rapidi”.

E ancora Paolo Gentiloni:Battisti arrestato stanotte in Bolivia. Finalmente le vittime del terrorismo avranno giustizia”

(Fonte foto:Twitter)

Leggi pure:http://magazinepragma.com/attualita/arrestato-cesare-battisti-era-a-santa-cruz/

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi