Manuel resterà paralizzato

E’ questa, purtroppo, la prognosi del Dipartimento di Neuroscienze del San Camillo di Roma

Il Prof. Alberto Delitalia, direttore del suddetto dipartimento ha dichiarato:

C’è una lesione midollare completa. Questo purtroppo vuol dire che al momento consideriamo che non possa esserci una ripresa funzionale del movimento delle gambe.La possibilità di riacquisto del movimento delle gambe, con le conoscenze mediche attuali, non è possibile”

Al momento l’ipotesi rimane quella dello scambio di persona

Manuel Bortuzzo, è rimasto ferito, probabilmente per errore, per uno scambio di persona,  durante una sparatoria avvenuta nel quartiere Axa di Roma nella notte tra sabato e domenica.

Manuel, 19enne triestino, giovane promessa del nuoto agonistico nel panorama italiano. si era trasferito a Roma per allenarsi nel centro federale di Ostia;  si appoggiava alla foresteria delle Fiamme Gialle di Castelporziano.

Il ragazzo, sabato notte, si trovava in Piazza Eschilo in compagnia di alcuni atleti e della fidanzata quando è stato colpito da colpi da arma da fuoco sparati da qualcuno a bordo di uno scooter.

E’ ancora caccia all’uomo

Le indagini continuano. Numerosi posti di blocco. Si cerca di dare un volto a chi ha sparato a Manuel Bortuzzo.

Si indaga negli ambienti della criminalità. Gli investigatori hanno ascoltato nelle ultime ore testimoni e amici di Manuel per acquisire elementi utili.

“Stiamo facendo tutto il possibile perché i delinquenti che hanno sparato siano presi e messi in galera”, ha detto il vicepremier e ministro dell’interno Matteo Salvini.

“Manuel, lotta e non mollare mai”

“Forza Manuel! Da nuotatore quale sei ti dico: ‘Forza e coraggio, lotta e non mollare mai”.

E’ il messaggio che Filippo Magnini, ha postato sui social.

Assurdo quello che ti è successo, assurdo quello che stai passando, assurdo quello che sta vivendo la tua famiglia. Prego e spero che avvenga il miracolo e che vada tutto a posto” – ha aggiunto l’ex capitano della nazionale italiana di nuoto.

(Foto da Facebook)

 

Print Friendly, PDF & Email