Accedi
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
Home

ROMA – Paura questa mattina, nella linea metro B a Roma. Un’allarme bomba è scattato dopo che un treno è rimasto bloccato in galleria e i 1500 passeggeri presenti all’interno sono state evacuate dalla stazione Policlinico. Molte le persone visitate dal personale del 118 presente sul posto principalmente per crisi di panico.

Stando alle prime indiscrezioni, il treno si sarebbe fermato a 100 mt dalla fermata e le persone in presa al panico hanno chiamato il 112 per poi lasciare la metro grazie alle banchine d’emergenza. Al momento il servizio è sospeso e la stazione Policlinico è chiusa. Si sarebbe trattato di un guasto al cavo elettrico che avrebbe provocato un forte rumore, fumo e scintille, tanto da far pensare a un attentato. Sul luogo, 118, Carabinieri e la polizia locale per verificare le cause dell’accaduto.

“Dopo 20 minuti fermi al binario con i vagoni stracolmi, ci hanno fatto evacuare camminando sul binario” –  “Ho sentito due esplosioni ho pensato a un attentato”, ecco alcune dichiarazioni dei passeggeri presenti al momento dell’accaduto.

L’incidente è avvenuto mentre era in corso uno sciopero dei trasporti di quattro ore indetto dall’Ugl di Roma e del Lazio.

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi