Dal 1 Gennaio 2019 vigerà l’obbligo della fatturazione elettronica tra privati per la cessione di beni e servizi sia nel settore pubblico sia nel settore privato.

Ma che cos’è la Fattura Elettronica?

“La fatturazione elettronica è il metodo di trasmissione telematica dei dati di fatturazione in formato XML”. In parole povere quando si parla di Fattura Elettronica non s’intenda il mero invio della fattura tramite e-mail, bensì un vero e proprio formato riconoscibile dai sistemi di gestione e software che vengono utilizzati dalle PA. Tutto ciò con l’unico scopo di monitorare al meglio e al massimo il flusso d’affari di enti ed imprese.

Quali sono le caratteristiche della Fattura Elettronica?

  • L’e-fattura è un file in formato XML (eXtensible Markup Language) l’unico accettato dal Sistema di Interscambio.
  • Deve presentare una firma elettronica che ne garantisca l’autenticità.
  • L’invio della e-fattura avviene grazie ad un codice identificativo del destinatario.

L’Agenzia delle Entrate si è pertanto dotata di un sistema, il Sistema di Interscambio necessario per gestire, controllare e inoltrare il flusso relativo alla fatturazione Elettronica. I suoi compiti principali sono:

  • Riceve le fatture secondo le caratteristiche del modello predefinito FatturaPA;
  • Verifica i file;
  • Inoltra il tutto al destinatario

Per quanto riguarda invece il processo di conservazione interna della e-fattura è possibile utilizzare il formato PDF come da comunicazione dell’Agenzia delle Entrate, in quanto non tutte le aziende hanno le competenze per la gestione e conservazione di file in formato XLM. Le fatture elettroniche dovranno, infatti, essere conservate per 10 anni, così da essere presentate in caso in necessità durante i controlli.

Qual è la procedura che si dovrà seguire?

  1. Emettere la Fattura Elettronica in formato XLM
  2. Inviarla attraverso il Sistema di Interscambio all’Agenzia delle Entrate
  3. L’Agenzia delle Entrate verifica la correttezza della Fattura Elettronica e la invia all’azienda
  4. L’azienda converte la fattura elettronica in formato PDF per la conservazione interna.

Nel caso in cui l’azienda non sia in grado di inviare la Fattura Elettronica al Sistema di Interscambio dell’Agenzia delle Entrate, può rivolgersi ad un intermediario qualificato che si occuperà della fatturazione elettronica in outsourcing.

Print Friendly, PDF & Email