Registrati
Ti sarà inviata una password per E-mail

CASERTA – Il sindaco Carlo Marino ha incontrato in Comune Peppe Morelli in rappresentanza della Tmp, società che gestisce i parcheggi a pagamento in città.
All’incontro erano presenti anche l’assessore Emiliano Casale, il consigliere Mario Russo, il comandante della Polizia Municipale Luigi De Simone.

Comunicato stampa

“Abbiamo discusso proficuamente – spiega il sindaco – della necessità di ottimizzare il servizio, anche per renderlo più adeguato alle esigenze che da più parti ci vengono segnalate da parte dei cittadini. Tmp, inoltre, metterà in campo a breve altre iniziative, non solo di informazione. Il nostro obiettivo è l’integrazione del sistema gestito da Tmp in una città più informata e sempre più indirizzata a scelte di mobilità sostenibile”.

In particolare, a breve, sarà online il sito web di Tmp e partirà in via sperimentale, proprio nella sede comunale, un totem informativo di ultima generazione. A seguire, l’installazione di altri 4 totem nei luoghi cittadini più frequentati.

Allo studio del Comune e di Tmp è poi, da oggi, l’istituzione di un Bicibus che nel centro storico, in collegamento con il Piedibus già operativo e a partire dai suoi stessi capolinea, sia al servizio degli alunni delle scuole cittadine.

Ancora, non appena saranno definiti e svolti gli adeguamenti tecnici negli impianti di pagamento installati in città, potrà essere possibile il pagamento del parcheggio e la contestuale registrazione dello stallo occupato dalla propria automobile. Ciò consentirà, una volta che l’utente si sarà allontanato dalla zona, di poter svolgere una successiva integrazione di pagamento per un ulteriore periodo di tempo presso uno qualsiasi degli impianti di pagamento cittadini, senza dover tornare a farlo nella zona del proprio parcheggio per lasciare un secondo scontrino nell’abitacolo della vettura.

Tmp, infine, installerà un defibrillatore in una delle principali piazze di Caserta: nell’ottica di possibile soccorso ai cittadini già da tempo tutti gli ausiliari della sosta della società sono stati formati all’uso dell’apparecchio salvavita e recano sulla propria uniforme una spilla che segnala tale loro ulteriore funzione.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi