Pompei, Civita Giuliana – Ultimo ritrovamento: un cavallo di nobile razza

Nella presentazione di ieri mattina, il Direttore del Parco Archeologico di Pompei, Massimo Osanna, ha riferito:

“L’attività di scavo svolta in questa zona ha scopo duplice: da una parte la volontà di scongiurare la perdita di patrimonio archeologico, dal momento che in questi luoghi, negli anni, tante sono state le attività di scavo clandestine; dall’altra ci permette di scoprire le peculiarità del suburbio a nord di Pompei. Questa villa, era stata già investigata dagli archeologi in passato e se ne conoscevano gli ambienti padronali, oggi è emersa la zona rustica con una stalla che ci ha riconsegnato per la prima volta il calco di un cavallo, che stando alle sue dimensioni doveva essere di razza e utilizzato per usi nobili”.

L’eccezionale ritrovamento: un cavallo di nobile razza

Grazie alla tecnica dei calchi in gesso, ideata dall’archeologo Giuseppe Fiorelli nella seconda metà dell’800, si è potuto ottenere, per la prima volta in assoluto, la sagoma integra di un cavallo.
Gli elementi di pregio in ferro, cuoio e bronzo con cui è risultato essere stato bardato il cavallo e le sue considerevoli dimensioni fanno pensare che si tratti di un cavallo di razza che probabilmente veniva utilizzato per le parate e le corse, non certo per i lavori domestici.

Il commento del Ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini

Un ritrovamento eccezionale che sta facendo il giro del mondo. Un’operazione che ha visto il lavoro di squadra del Parco Archeologico di Pompei, della Procura della Repubblica di Torre Annunziata, del Comando Tutela Patrimonio Culturale dei Carabinieri che conferma la forza del sistema italiano nel contrasto al traffico illecito di opere d’arte. Un ringraziamento particolare a tutti i professionisti della tutela del Ministero dei Beni Culturali che a Pompei stanno ottenendo grandi risultati utilizzando le tecniche tradizionali e sperimentandone di nuove. Di loro si sta parlando con ammirazione in tutto il mondo”.

 

Fonte foto: Pagina Facebook Parco Archeologico di Pompei

Vedi anche: https://magazinepragma.com/attualita/video-del-ritrovamento-di-una-villa-suburbana-e-di-una-tomba-a-pompei/

Pompei, eccezionale ritrovamento – Riportata alla luce nuova villa suburbana

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Pepe coniglio coraggioso, la nuova favola di Giovanni Taranto per la Fondazione Giancarlo Siani

"Pepe coniglio coraggioso" di Giovanni Taranto è l'ultima aggiunta al “Progetto Favolette” della Fondazione Giancarlo Siani, un'iniziativa per promuovere la lettura tra i più piccoli.

Juve Stabia si chiude il ritiro di Capracotta

Juve Stabia annuncia che si è chiuso in anticipo il ritiro di Capracotta S.S. Juve Stabia, si chiude la seconda parte di ritiro a Capracotta La...

Juve Stabia il diario della domenica di Capracotta

Juve Stabia è stata una domenica insolita o se preferite particolare quella che abbiamo vissuto a Capracotta. Doveva essere una giornata di ritiro ma...

Angri novità campagna abbonamenti

  Angri la campagna abbonamenti che si prepara a vivere la sua seconda fase. Il dettaglio nella nota ufficiale: “𝗜𝗡𝗦𝗜𝗘𝗠𝗘” - 𝗖𝗔𝗠𝗣𝗔𝗚𝗡𝗔 𝗔𝗕𝗕𝗢𝗡𝗔𝗠𝗘𝗡𝗧𝗜 𝟮𝟬𝟮𝟰-𝟮𝟬𝟮𝟱 Una campagna abbonamenti...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA