Registrati
Ti sarà inviata una password per E-mail

Continua la campagna di sensibilizzazione del Comune di Misiliscemi che, ha incontrato i cittadini. L’incontro si è tenuto al Bar Tiffany di Marausa, per parlare della situazione della Raccolta Differenziata. Presenti i membri del Comune che, sotto la guida del Presidente Salvatore Tallarita, hanno parlato dell’argomento con i cittadini.

SITUAZIONE RACCOLTA DIFFERENZIATA: LE PROBLEMATICHE MESSE IN RISALTO DAL MISILISCEMI

In questi mesi, è iniziata la Raccolta Differenziata nel Comune di Trapani, con i vari servizi porta a porta e la consegna dei vari contenitori. Il primo problema è stata la mala informazione, in quanto i cittadini non sono stati informati a dovere. Su questo problema, i rappresentati del Comune hanno rimarcato, come l’amministrazione trapanese dovrebbe incentivare il cittadino a fare la raccolta differenziata e premiarlo. Un suo coinvolgimento, potrebbe rappresentare un incentivo sulla tassazione che è al massimo del coefficiente consentito. Un altro problema, è quello della pesatura presso l’isola ecologica che dovrebbe portare ad una detrazione degli oneri e invece, ha portato un ingolfamento del sito

LE PROPOSTE DEL COMUNE DEL MISILISCEMI

A fronte di questi problemi, il Comune ha presentato quattro proposte:

a) Introduzione del compostaggio domestico, che porterebbe a una riduzione consistente del quantitativo dei rifiuti prodotti e dei relativi costi di gestione, nonché sgravi per il contribuente.

B) Necessaria revisione dei parametri di tassazione e che consideri la premiazione di coloro che attuano una differenziata virtuosa.

C) La realizzazione di un’isola ecologica fissa decentrata nel territorio del Misiliscemi per agevolare tutti i cittadini di questo territorio, con la prospettiva che ciò possa diventare un’occasione d’impresa rivolta al “riuso” ed alla “riparazione”.

D) Un’adeguata attività di informazione e formazione del cittadino vista la carenza informativa dell’amministrazione comunale nel supportare i cittadini in questo importante cambiamento e volto anche ad una maggiore trasparenza ad es. sui termini contrattuali con la società appaltatrice (costi, pulizia stradale, derattizzazione, disinfestazione, eventuali orari per bruciatura sfalci da potatura domestica etc..).

PRONTA MORATORIA CONTRO IL COMUNE DI TRAPANI

Alla fine dell’incontro, il Presidente Salvatore Tallarita ha parlato della situazione relativa al Comune di Misiliscemi e su come si stanno muovendo. La dichiarazione, che ha suscitato interesse e che verrà presentata una moratoria contro il Comune di Trapani per tutte le vicissitudini che, non hanno dato la possibilità della creazione del nuovo Comune. Cosa risponderà Tranchida in merito?

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi