Accedi
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
Home

Spal-Genoa, arriva una bella. Il punto della tifosa Andrea Varjas

Spal-Genoa, un altra beffa La svolta non arriva Ieri, 25.11. lunedì alle ore 20.45 nello Stadio “Paolo Mazza” di Ferrara si è disputata la 13^ giornata del Campionato, la gara Spal-Genoa. Un altra giornata/serata sfortunata (è non solo per il numero 13), i biancazzurri non riescono neanche questa volta arrivarci alla svolta. Entrambe le squadre mettono in campo tanti evidenti errori tecnici. Il match non decolla, ritmo lento con tanti passaggi. Nel secondo tempo i biancazzurri perdono di nuovo Di Francesco per un guaio muscolare alla coscia sinistra. Poi arriva il rigore per la SPAL, ma la felicità dura ben poco, entro 2 minuti i genoani pareggiano, quale rimane come risultato finale (1-1). C’è poco da dire, le aspettative non erano questi, la SPAL rimane penultima.

La SPAL subito in avanti, Petagna libera il sinistro dal limite, la palla incrocia le gambe di Di Francesco spiazzando Radu, ma termina a lato. 36′ Ghiglione fa partire un traversone dalla trequarti che trova libero Lerager, deviazione di testa a parabola verso l’incrocio. Berisha a volo D’Angelo, allungando il braccio destro, compie il miracolo. 43′ Palla persa malamente da Missiroli, che poi atterra Lerager al limite dell’area. La punizione di Pinamonti rasoterra, batte sulla barriera. 55′ Missiroli ruba il tempo a Criscito, che si fa soffiare palla ed atterra lo spallino sul fondo campo ben dentro l’area. Rigore netto, che Petagna trasforma con rasoterra alla sinistra di Radu, 1-0 per la Spal. 57′ Ghiglione fa quel che vuole sulla destra, con Felipe che osserva, traversone sul secondo palo dove Sturaro anticipa Sala ed insacca, 1-1. 75′ Favilli verticalizza per Cleonise, il cui diagonale esce di poco. 92′ Punizione tesa di Murcia, Vicari anticipa tutti di testa, ma Radu blocca. Risultato finale: 1-1

SPAL (3-5-2): E. Berisha; Vicari, Felipe, Sala; Strefezza (23′ st Igor), Valdifiori (35′ st Murgia), Missiroli, Kurtic, Reca; Petagna, Di Francesco (5′ st Valoti). A disposizione: Thiam, Letica, Salamon, Cannistrà, Mastrilli, Moncini, Floccari, Paloschi, Jankovic. Allenatore: Semplici

Genoa (4-3-3): I. Radu; Ghiglione, Romero, C. Zapata, Criscito; Lerager (17′ st Pandev), Radovanovic, Sturaro (29′ st Cleonise); Cassata, Pinamonti (17′ st Favilli), Agudelo. A disposizione: Jandrei, Marchetti, Goldaniga, Ankersen, Biraschi, Jagiello, Gumus, Schone, Pajac. Allenatore: Thiago Motta

Arbitro: Giacomelli

Marcatori: 11’ st rig. Petagna (S), 13′ st Sturaro (G)

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi