" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Bologna contro Sassuolo, pochi chilometri di distanza tra di esse ma una partita che non può essere considerata derby per diversità di tradizioni calcistiche. Fischio d’inizio Domenica alle 18.00 al Dall’Ara.

Il Bologna arriva dal pareggio subito in zona Cesarini con la Lazio. Quest’ultima settimana ha avuto ritmi un po’ inusuali per il calcio italiano, 2 allenamenti a doppia seduta e giorno libero il giovedì per i ragazzi di mister Donadoni in vista della partita col Sassuolo. Al match di domenica non dovrebbe mancare Verdi ripreso dalla contusione alla caviglia degli ultimi giorni, Mbaye dovrebbe mantenere la titolarità dopo la discreta prestazione di Roma mentre sulla fascia opposta torna Torosidis, al posto di un Masina non in forma. Torna anche Dzemaili dopo la giornata di squalifica al fianco dei soliti Nagy e Taider. Davanti Floccari al posto dell’infortunato Destro dovrà fare staffetta con uno tra Sadiq e Di Francesco.

 

In casa avversaria

Il Sassuolo è reduce dall’impegno di giovedì (vedi articolo) in Europa contro il Rapid Vienna in Austria, i neroverdi sono apparsi sì con in mano, soprattutto nel secondo tempo, il pallino del gioco ma hanno sofferto sulle fasce laterali e a causa della poca lucidità sotto porta non sono riusciti a portare a casa più di un pareggio, per altro ottenuto con un’incredibile autorete di testa di Schrammel.

Ultimi incontri

2013/14 Bologna-Sassuolo 0-0
2015/16 Bologna-Sassuolo 0-1

 

Parole della vigilia

Donadoni nella consueta conferenza stampa come riportato da tuttobolognaweb.it riflette se il Sassuolo debba fungere da modello per il Bologna : “Si, Bologna credo possa avere il vantaggio di avere una storia e un bacino di tifosi maggiore. Oggi e nel prossimo futuro dobbiamo sfruttare le nostre componenti e lavorare crescendo step by step seguendo i consigli di queste società”.

Mentre sulla partita di domani :” Il Sassuolo è un’ottima squadra, parlano i risultati anche a livello europeo. Bisogna avere un approccio al 100%. Dipende da noi, gli avversari li conosciamo, giovani e di livello, e siamo vogliosi di misurarci con una realtà così. Nelle scorse gare abbiamo lasciato qualcosa sul campo e questo ci deve insegnare qualcosa”

Di Francesco invece come riporta calciomercato.it riflette sulla gara di coppa: “In Europa stiamo facendo qualcosa di sensazionale. Ho visto grande personalità contro il Rapid, abbiamo fatto una grande gara“. Mentre sull’infermeria : “Riavremo Duncan e tutti i giocatori non in lista Uefa. Ovviamente ci saranno cambiamenti, siamo tornati alle 5 di mattina. A Milano dopo la gara con il Genk c’è stata un’ottima risposta dal punto di vista fisico. Berardi? Ieri ha fatto due tiri in porta, ma non so ancora quando sarà disponibile. Privarsi di lui non è facile.”

 

I Convocati di Donadoni

Portieri: Da Costa, Gomis, Sarr.

Difensori: Ferrari, Helander, Maietta, Masina, M’Baye, Oikonomou, Torosidis.

Centrocampisti: Donsah, Dzemaili, Nagy, Pulgar, Rizzo, Taider, Viviani.

Attaccanti: Di Francesco, Floccari, Krejčí, Mounier, Sadiq, Verdi.

Probabili formazioni

BOLOGNA (4-3-3): Da Costa; Mbaye, Helander, Maietta, Torosidis; Nagy, Taider, Dzemaili; Verdi, Floccari, Krejčì. All.: Donadoni

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Biondini, Magnanelli, Duncan; Politano, Defrel, Ricci. All.: Di Francesco.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami