" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Il Bologna passa in vantaggio con la punizione di Verdi. I rossoblu creano e sprecano innumerevoli occasioni davanti alla porta, la più eclatante la traversa a due passi di Torosidis. Nel secondo tempo il Sassuolo alza il baricentro e si conferma la legge suprema del gioco del pallone “Il calcio è strano”. Matri a 5 dalla fine pareggia. Qui le pagelle dei ragazzi di Donadoni.

 

 

Da Costa 6+: quasi non si sporca i guanti, per lui solo qualche uscita su cross non pericolosi. Incolpevole sul goal;

Torosidis 6+: poche uscite a vuoto, si mangia un goal incredibile ma tutto sommato prestazione discreta;

Maietta 6,5: cerca di rimediare all’errore di Helander rincorrendo Matri sul goal con esiti purtroppo non soddisfacenti. Partita di grinta, decisione e solidità per il calabrese. Assolutamente non una novità per lui;

Helander 5,5: prestazione non convincente, si vede che giocare la palla con i piedi non è il suo forte. Sul goal sbaglia la lettura e viene infilato in maniera barbina da Matri;

Masina 6,5: reagisce alle copiose critiche e agli inumani insulti a sfondo razziale ricevuti in settimana con una prestazione dalla P maiuscola, costante spina nei fianchi di Lirola e Biondini;

Taider 6+: non il Taider più lucido ma la voglia è sempre la stessa;

Nagy 6+: cala nel secondo tempo e Donadoni decide di farlo rifiatare in vista della trasferta di Verona;

Dzemaili 6: perde alcuni palloni per imprecisioni ma rimane una pedina fondamentale per la squadra in quanto capace di giocare entrambe le fasi;

Pulgar NG: non incide nella partita;

Verdi 7: punizione da guardare in loop ma ciò che rende la prestazione del lombardo unica è la capacità e il sacrificio di tornare in difesa e marcare l’ala avversaria, recuperare un pallone e subito innescare gli attaccanti. Ogni lancio che pennella sembra dosato col contagocce ed è tutta una goduria per la vista;

Floccari 5,5: poco presente in area di rigore, svaria molto ma al momento dei cross non si fa mai trovare in posizione;

Krejčì 6+: non la migliore prestazione ma nonostante questo segna un goal poi annullato e poi spreca una colossale occasione;

Sadiq 6+: meglio rispetto allo stralcio di partita con la Lazio, serve un’ottima palla a Krejčì;

Di Francesco NG: pochi i minuti a disposizione per lui.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami