Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Tra tre ore Cagliari-Milan alla Sardegna Arena

Embed from Getty Images

Nei rossoneri di Pioli saranno assenti perché positivi  al Covid sia Theo Hernandez che Calhanoglu.

Rientrerà sua santità Ibra da Malmö che proprio di questi tempi giocò una partita straordinaria alla Sardegna Arena facendo vincere il Milan 2 a 0.

Con quella sconfitta di gennaio 2020 la squadra sarda perse per la quarta volta consecutiva, all’attualità il Cagliari è già reduce da 4 sconfitte consecutive e da queste parti non si pensa molto positivo, nonostante la positività (al Covid!) di alcuni avversari rossoneri.

QUI’ CAGLIARI

La Società di Edoardo Giulini ha preso in prestito proprio dalla squadra con cui ha perso l’ultima gara (Fiorentina) Duncan, ottimo terzino che dovrebbe giocare senza dubbi già da titolare, prestito con diritto di riscatto.

Sembrerebbe che in entrata ci possa essere tal Sabelli dal Brescia ma la cosa è ancora in alto mare mentre è quasi fatta per lo scambio col Bologna, Faragò andrebbe alla corte di Sinisa mentre tal Calabresi arriverebbe a Cagliari, la tipologia di affare rimane un’incognita.

Embed from Getty Images

 

I PRECEDENTI
Nell’ultima gara del Campionato 2016-2017 il Milan perse 2-1, gara storica perché fu l’ultima al vecchio e decrepito stadio Sant’Elia.

 

CAGLIARI (4-3-2-1): Cragno; Zappa, Godin, Walukiewicz, Lykogiannis; Oliva, Marin, Duncan; Nainggolan, Joao Pedro; Simeone

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Dalot; Kessie, Tonali; Castillejo, B. Diaz, Hauge; Ibrahimovic

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x