La nostra intervista sullo scopritore di giovani calciatori  Lorenzo Gioli

Volto non molto conosciuto ai comuni mortali, ma agli addetti ai lavori il nome non è nuovo, anzi Lorenzo è un validissimo scopritore di talenti in Italia e nel mondo, una professione nata per gioco che è diventata pura passione. Gioli possiede schede tecniche di migliaia di calciatori sparsi nel mondo, vanta collaborazioni anche con il Milan.

 

Lorenzo ci sono novità sul tuo lavoro?

In effetti ho una notizia da darvi, sono stato scelto dal Saint Etienne come scout in Italia, dopo aver ricevuto molte offerte ho accettato quella che ritenevo più valida.

Sappiamo che nei mesi scorsi eri stato ad un passo dal Pisa? E’ vero?

In effetti si, è tutto vero ho fatto il colloquio direttamente con Corrado, ma alla fine dopo mille promesse, dopo aver fatto diverse chiamate alla dirigenza del Pisa ho ritenuto di non dover accettare la proposta.

Print Friendly, PDF & Email