Everton, UFFICIALE: esultano al Goodison Park, Mirallas è della Fiorentina!

PUBBLICITA

Kevin Mirallas è ufficialmente un nuovo giocatore della Fiorentina: il belga arriva dall’Everton con la formula del prestito con diritto di riscatto.

http://gty.im/668851706

MIRALLAS, CROCE E DELIZIA

In campo alcune volte discontinuo, ma la qualità non gli è mai mancata. Fuori dal campo, è stato una vera croce per tutto l’Everton: spesso a causa dei suoi malumori ha trascinato con sé una parte del gruppo rovinando i rapporti tra giocatori e allenatore dentro lo spogliatoio (principali vittime Martinez e Koeman).
Questo è Mirallas, ala di 30 anni (31 ad ottobre), tornato all’Everton a giugno dopo 6 mesi di prestito all’Olympiacos, dove ha tentato invano di riconquistare la nazionale belga. Nell’ultima stagione complessivamente 13 presenze con i Toffees (0 gol) e 15 con i greci (2 gol).
I tifosi non vedevano l’ora del suo addio ed in molti, sui social, stanno facendo festa anche per l’eventuale guadagno in caso di riscatto della Fiorentina a fine stagione.

Già, perché i costi non sono neanche lontanamente vicini a quelli di cui si parlava un paio di giorni fa (3 milioni di euro): 500.000 euro per il prestito e circa 7 milioni per il riscatto definitivo (diritto e non obbligo), condizionato ad alcune clausole.
Si arriverebbe così molto vicini alla cifra spesa dall’Everton nell’ormai lontano agosto 2012, quando venne acquistato per 7,65 milioni di euro.

Dopo 186 presenze, 38 gol e 34 assist si conclude l’esperienza di Mirallas con i Toffees e, nonostante tutto, pur sperando di non rincontrarci, GOOD LUCK KEVIN!

CreditFoto: Facebook

PUBBLICITA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

LEGGI ANCHE

Innovazioni nelle batterie per veicoli elettrici: le ultime tecnologie

Innovazioni nelle batterie per veicoli elettrici: le ultime tecnologie che potrebbero consentire un'ampia diffusione delle nuove auto.

Il Perseo di Benvenuto Cellini, il particolare nascosto

Come spesso accade, le opere d'arte celano segreti o messaggi da ricercarsi nell'ovvietà estetica. Ecco cosa cela il Perseo di Benvenuto Cellini

Juve Stabia dalla B alla B passando per Francavilla

  Juve Stabia il campionato della squadra di Guido Pagliuca non è ancora terminato. Mancano 180 minuti al Game Over finale e poi sarà SuperCoppa. Domani...

“Tutta la vita che resta” di Roberta Recchia, recensione

Le tragedie e le rinascite della famiglia Ansaldo: Roberta Recchia debutta con "Tutta la vita che resta", edito da Rizzoli.

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA