Accedi
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
Home

Oumar Niasse lascia l’Everton in prestito, accettando l’offerta del Cardiff.

POCA CONSIDERAZIONE DI SILVA, NIASSE AL CARDIFF

Niasse, centravanti senegalese arrivato all’Everton nel mercato invernale del 2016 per circa 18 milioni di euro dalla Lokomotiv Mosca, dopo un anno molto buio si trasferì all’Hull City, allenato da Marco Silva, nel gennaio del 2017. Lì arrivò il parziale rilancio con 5 gol ed 1 assist in 19 partite, in una squadra alla deriva dal punto di vista societario e sportivo.
Al ritorno all’Everton, sotto la direzione di Koeman, fu messo fuori rosa, per poi essere ripescato in una situazione di estrema emergenza: Niasse, da vero professionista, si mise a completa disposizione del club e fu spesso e volentieri decisivo, con 9 gol in 25 partite (media di 1 gol ogni 124 minuti).
Amato dalla tifoseria ed anche da tutti i compagni di squadra per la simpatia e la dedizione, in questa stagione, in cui l’arrivo di Marco Silva poteva sembrare un elemento a suo favore, lo spazio è diminuito fino a scomparire del tutto dai radar (7 presenze e 175 minuti totali).

Adesso lo attende una nuova esperienza al Cardiff, in prestito fino a giugno (contratto con i Toffees in scadenza a giugno 2020), con l’obiettivo di far ricredere il manager portoghese sul fatto che avrebbe potuto dare di più a questa squadra, nonostante i noti limiti tecnici.

Da parte di tutta la tifoseria dell’Everton, GOOD LUCK OUMAR!

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi