Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Domani al Goodison Park va in scena Everton vs Leicester, con la partita che coinciderà con le ultime ore di un mercato frenetico.

EVERTON VS LEICESTER, LE INDICAZIONI:

L’Everton ha bisogno assoluto di fare punti, dato che non vince da ormai oltre un mese, con 3 soli pareggi nelle ultime 7 partite. I Toffees occupano al momento il 9° posto con 28 punti nella classifica generale.

Il Leicester è invece in piena corsa per la qualificazione ad una competizione europea, dato che al momento è 7° con 34 punti. Gli uomini di Puel stanno vivendo un buon periodo di forma, con 4 vittorie e 2 pareggi nelle ultime 6 partite giocate, e l’ultima sconfitta, contro il Liverpool, il 30 dicembre.

L’ultima partita giocata al Goodison Park, il 9 aprile 2017, è finita con un rocambolesco 4-2: a segno dopo pochi secondi dal fischio d’inizio Davies (E), con una splendida azione, poi rimonta la squadra che allora era di Shakespeare, attuale collaboratore di Allardyce all’Everton, con Slimani al 4° e Albrighton al 10°. Poi però si scatenano Lukaku, con 2 gol (23° e 57°) e Jagielka (41°), che fissano la partita sul 4-2.

EVERTON VS LEICESTER, LE PROBABILI FORMAZIONI:

Sam Allardyce, che si è detto rammaricato per non poter prendere parte attivamente alle ultime ore di mercato, recupera Seamus Coleman dopo quasi un anno di infortunio (l’ultima partita il 18 marzo 2017), rimediato in nazionale. L’irlandese dovrebbe partire dalla panchina dopo aver fatto un rodaggio di oltre 50 minuti con la squadra U23 di Unsworth. Il modulo scelto da BigSam sarà il 4-2-3-1: Pickford in porta; Kenny, Holgate, Williams e Garbutt (ultima partita con l’Everton il 9 maggio 2015) in difesa; Gueye e Schneiderlin in mediana; Walcott, Rooney e Sigurdsson sulla trequarti dietro Tosun. Infortunati ancora Baines, Funes Mori, Stekelenburg e lo sfortunato McCarthy (andata bene l’operazione dopo la frattura di tibia e perone).

Claude Puel invece dovrà fare a meno del solo Morgan, che sarà sostituito da Dragovic, seguito in passato anche dall’Everton. L’allenatore francese schiererà i suoi con il 4-4-1-1: Schmeichel tra i pali; Amartey, Maguire, Dragovic e Chilwell a formare la linea difensiva; Mahrez, James, Ndidi ed Albrighton a centrocampo; Okazaki alle spalle di Vardy.

Everton (4-2-3-1): Pickford; Kenny, Holgate, Williams, Garbutt; Schneiderlin, Gueye; Walcott, Rooney, Sigurdsson; Tosun. Allenatore: Allardyce

Ballottaggi: Garbutt 51% – Martina 49%, Rooney 55% – Vlasic 45%.

Leicester (4-4-1-1): Schmeichel; Amartey, Maguire, Dragovic, Chilwell; Mahrez, James, Ndidi, Albrighton; Okazaki; Vardy. Allenatore: Puel

Ballottaggi: Amartey 70% – Simpson 30%, Dragovic 55% – Huth 45%, James 60% – Iborra 40%.

ARBITRO: Chris Kavanagh

STADIO: Goodison Park

CALCIO D’INIZIO: 20:45 (ora italiana)

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi