Newcastle vs Everton, le probabili formazioni: posto da titolare per Lookman

PUBBLICITA

Stasera alle 20:45 al St James’ Park si giocherà Newcastle vs Everton: indicazioni e probabili formazioni del match.

http://gty.im/889004508

NEWCASTLE VS EVERTON, LE INDICAZIONI:

Il Newcastle dopo un buon inizio di stagione sta vivendo un periodo difficile, e la vittoria manca ormai da 7 giornate. Sabato, al St James’ Park, è arrivata la sconfitta contro il Leicester per 2-3, ed adesso al secondo match di fila in casa non può fallire contro l’Everton.

I Toffees invece stanno iniziando ad ingranare almeno dal punto di vista dei risultati, con 4 risultati utili consecutivi ottenuti, di cui uno nel derby contro il Liverpool, grazie al pareggio per 1-1 con la firma di Rooney ad Anfield. Adesso contro il Newcastle in caso di vittoria si allontanerebbe definitivamente dalla zona rossa e potrebbe cominciare a vivere la stagione con più tranquillità.

L’ultima volta che queste due squadre si sono incontrate a Newcastle a trionfare sono stati gli ospiti: era il boxing day del 2015, quando Cleverley con un colpo di testa al 90° segnò lo 0-1 e fece esplodere di gioia la banda allora guidata da Roberto Martinez.

NEWCASTLE VS EVERTON, LE PROBABILI FORMAZIONI:

Rafa Benitez non può fallire, così si affiderà ai suoi uomini migliori nonostante la distanza ravvicinata tra le partite in questa settimana: 4-2-3-1 con Elliot in porta; Yedlin, Lejeune, Lascelles e Mbemba in difesa; l’ex Liverpool Shelvey e Merino in mediana; Murphy, Perez e la meteora con l’Everton Christian Atsu dietro all’unica punta Gayle. Infortunato Dummett.

Sam Allardyce, notizia di giornata, ha cancellato la festa di Natale in casa Everton, con l’obiettivo di permettere ai giocatori di concentrarsi al massimo per risalire in classifica (ed anche perché, come ha affermato lui stesso, i giocatori non si sono meritati di festeggiare visti i risultati ottenuti finora). L’ex West Ham, Sunderland e Crystal Palace non recupera nessuno degli infortunati, così dovrà contare ancora sugli uomini scesi in campo anche all’Anfield Road: Pickford tra i pali; Kenny, Holgate, Williams e Martina in difesa; Schneiderlin (al posto di Davies) e Gueye a centrocampo; Sigurdsson, Rooney e Lookman, altra novità di giornata, sulla trequarti e Calvert-Lewin sarà il centravanti. Indisponibili Baines, Barkley, Bolasie (tornato in campo dopo oltre un anno con l’U23 in settimana), Coleman, Funes Mori e McCarthy.

Newcastle (4-2-3-1): Elliot; Yedlin, Lejeune, Lascelles, Mbemba; Shelvey, Merino; Murphy, Perez, Atsu; Gayle. Allenatore: Benitez

Ballottaggi: Lejeune 65% – Clark 35%, Shelvey 70% – Ritchie 30%.

Everton (4-2-3-1): Pickford; Kenny, Holgate, Williams, Martina; Schneiderlin, Gueye; Lookman, Rooney, Sigurdsson; Calvert-Lewin. Allenatore: Allardyce

Ballottaggi: Williams 55% – Jagielka 35%, Schneiderlin 80% – Davies 20%, Lookman 65% – Lennon 35%.

ARBITRO: Martin Atkinson

STADIO: St James’ Park

CALCIO D’INIZIO: 20:45 (ora italiana)

PUBBLICITA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

LEGGI ANCHE

NFT: cosa sono e perché stanno guadagnando popolarità

Che cosa sono gli NFT? Ecco i motivi di tanta popolarità, in una rivoluzione digitale che cambia per sempre il concetto di proprietà, collezionismo e arte.

Impatti del 5G sulla produzione di contenuti multimediali

Nel panorama attuale dell'industria dei contenuti multimediali, un'evoluzione significativa sta prendendo forma sotto l'impulso della quinta generazione di tecnologie di telefonia mobile, comunemente nota come 5G.

Sinner può diventare numero 1 al mondo? Quando e in che modo

I miglioramenti di Jannik Sinner negli ultimi mesi sono sotto gli occhi di tutti, appassionati di tennis o semplici tifosi occasionali. Oramai l’azzurro, indubbiamente il...

Pompei, sembrava una fiction. Taranto: “Coincidenze davvero impressionanti”

Piazza Bartolo Longo, a Pompei. Una valigia abbandonata sul sagrato del Santuario della Madonna del Rosario. L’allarme per un possibile attentato. L’intervento dei Carabinieri, poi le transenne che chiudono l’area, l’arrivo dei Vigili del fuoco e degli artificieri. È quanto accaduto ieri.

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA