Register
A password will be e-mailed to you.

Domani alle 16:00 si concluderà anche questa grande stagione di Premier League: West Ham vs Everton chiuderà il campionato di Hammers e Toffees.

WEST HAM VS EVERTON, LE INDICAZIONI

Il West Ham, che ha ottenuto la matematica salvezza soltanto recentemente, occupa il 15° posto in classifica con 39 punti, ed un’eventuale vittoria domani potrebbe portare gli Hammers (ovviamente con il favore dei risultati delle altre) addirittura al 10° posto. Nelle ultime 6 partite però soltanto una volta sono stati conquistati i 3 punti, contro il Leicester al King Power Stadium (0-2).

L’Everton per conquistare la salvezza ci ha messo qualche giornata in meno, soprattutto grazie agli ultimi due mesi (15 punti nelle ultime 8 partite), in cui la media punti si è alzata ed ha permesso ai Toffees di vivere un finale di stagione più tranquillo, anche se ci hanno pensato i rumors di mercato a mettere un po’ di pepe.
Secondo qualche tabloid, Rooney avrebbe già dato l’ultimatum alla società: o lui o Allardyce e, se venisse scelto l’attuale manager allora è tutto pronto per il suo trasferimento nella MLS. Ovviamente queste al momento sono solo voci da prendere con le pinze: il fatto che tra Rooney e BigSam non sia tutto rose e fiori è noto (basti pensare alla polemica dopo il cambio nel derby), ma da qui ad arrivare ad un trasferimento dell’idolo del Goodison Park…

L’ultima partita all’Olympic Stadium di Londra, la prima nel nuovo stadio degli Hammers, il 22 aprile 2017, finì a reti inviolate, con tante occasioni non sfruttate dagli attacchi delle due squadre.

WEST HAM VS EVERTON, LE PROBABILI FORMAZIONI

David Moyes affronterà per l’ennesima volta da rivale la squadra che gli ha dato slancio per la sua carriera di allenatore, ed avrà voglia di rivalsa dopo il 4-0 subìto all’andata. La formazione scelta sarà il 3-4-2-1: Adrìan favorito su Hart tra i pali; Rice, Ogbonna e Cresswell in difesa; Zabaleta, Kouyaté, Noble e Masuaku a centrocampo; attacco formato dai due ex interisti Joao Mario (cartellino ancora di proprietà dei nerazzurri, nei prossimi giorni si valuterà se riscattarlo) e Arnautovic, che giocheranno con Lanzini, più largo sulla sinistra. In dubbio la presenza di Collins ed Hernandez. Infortunati Reid, Antonio e Byram.

Sam Allardyce, lui invece ex West Ham, recupera Walcott e Rooney, ma entrambi non sono al meglio e si valuterà soltanto domani se schierarli dal 1° minuto o portarli soltanto in panchina. Il modulo sarà il 4-3-3: Pickford in porta; Coleman, Jagielka, Keane e Baines a formare la consolidata linea difensiva; Gueye, Schneiderlin e Davies a centrocampo; Walcott, Tosun e Vlasic in avanti. Indisponibili Sigurdsson, Calvert-Lewin, Mangala (che ha festeggiato la vittoria del campionato con il Man City), McCarthy e Stekelenburg.

West Ham (3-4-2-1): Adrìan; Rice, Ogbonna, Cresswell; Zabaleta, Kouyaté, Noble, Masuaku; Joao Mario, Lanzini; Arnautovic. Allenatore: Moyes

Ballottaggi: Kouyaté 70% – Obiang 30%, Masuaku 75% – Evra 25%.

Everton (4-3-3): Pickford; Coleman, Jagielka, Keane, Baines; Davies, Schneiderlin, Gueye; Walcott, Tosun, Vlasic. Allenatore: Allardyce

Ballottaggi: Schneiderlin 55% – Rooney 45%, Walcott 55% – Bolasie 45%, Vlasic 80% – Bolasie 20%.

ARBITRO: Graham Scott

STADIO: Olympic Stadium

CALCIO D’INIZIO: 16:00 (ora italiana)

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi