Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Grande spettacolo ieri sera al Franchi di Firenze, dove è andato in scena lo spettacolo della Viola contro la compagine partenopea.

Fiorentina vs Napoli

Fiorentina vs Napoli, ossia rispettivamente la terza e la seconda forza del campionato. Partita subito con i botti. Ritmo impressionante della Fiorentina che in pochi minuti, grazie a un calcio d’angolo per un errore di disimpegno di Callejòn, sigla il gol del momentaneo vantaggio dei toscani con Alonso.

Lo stesso Alonso, dopo 65 secondi, sbaglia un rinvio anticipando il proprio portiere, l’incolpevole Tatarusanu, e fornisce un involontario assist al bacio ad Higuain, che non si fa pregare e punisce la retroguardia dei padroni di casa.

Nel secondo tempo il ritmo è un ping pong fra le due squadre. A tratti il Napoli sembra dare la sensazione di andare in vantaggio, a tratti sembra la Fiorentina a segnare il gol del 2 a 1.

Molto sfortunata, al primo tempo, la Viola avendo colpito una traversa con Kalinic e il palo alto con Tello. Da parte sua anche il Napoli ha prodotto una grande occasione con Callejòn e sulla cui ribattuta di Tatarusanu, Higuain è andato a botta sicura, ma il portiere dei toscani si è esaltato ed ha negato il vantaggio ai partenopei.

A fine partita, Mister Sarri è risultato soddisfatto della prestazione dei suoi, ribadendo ancora una volta che la Juventus è di un altro pianeta (49 punti su 51 nelle ultime 17 partite) e che Higuain non si discute con 25 gol in 27 gare. Ha un chilo in più, ma è massa muscolare.

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x