Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Ieri sera, presso lo Stadio Artemio Franchi di Firenze, si è giocata Fiorentina – Milan, valida per la 36esima giornata di Serie A.

E’ una partita molto importante per entrambe le formazioni, infatti se il Milan vincesse si ritroverebbe ancora in corsa per la Champions League arrivando a -1 dall’Inter che giocherà domani sera contro il Chievo a San Siro. Invece la Fiorentina se dovesse vincere ritorverebbe i 3 punti che mancano da più di 2 mesi e mezzo e tornerebbe a far esultare i propri tifosi.

Si comincia, Fiorentina subito pericolosa al 5′ con Mirallas che prova dl limite dell’area ma Donnarumma con un super intervento salva il risultato. Al 22′ grande parata di Lafont su Suso dopo che si era liberato bene in area, non passano nemmeno 2′ e Lafont viene di nuovo chiamato ad intervenire, questa volta su Calhanoglu che dal limite prova a metterla sulla sinistra ma il tiro è debole e facile da respingere. Al 35′ grande cross di Suso per Calhanoglu che di testa la indirizza sul secondo palo, grande goal da posizione molto difficile, Milan in vantaggio.

Non ci saranno altre azioni importanti in questo primo tempo, con il Milan che va a riposo per 1-0.

Inizia il secondo tempo, ci prova Chiesa al 52′ ma il suo tiro esce di un soffio sopra la traversa, ma bell’azione personale. Bravo Chiesa che supera con facilità la difesa del Milan, ma il suo tiro è troppo centrale e Donnarumma para con poche difficoltà. Il Milan ha una grande occasione per chiuderla con Cutrone ma pallone troppo largo che termina fuori.

Non c’è più tempo, termina così la partita, con l’ennesima sconfitta della Fiorentina e con i tifosi ancora delusi dalla propria squadra.

Qualcosa nella prossima stagione dovrà cambiare, i tifosi viola non meritano questo tipo di comportamento, sono stanchi di certi risultati, esigono rispetto e hanno tutte le ragioni.

Fonte immagine principale: Pagina Ufficiale Facebook Fiorentina

Davide Silvestri

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi