Accedi
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
Home

Francesco Pio Esposito: ” La Mia Famiglia, La Juve Stabia, L’Inter e Castellammare”

Oggi per le interviste di Magazine Pragma, abbiamo ascoltato un figlio di Stabia, una delle stelline del settore giovanile dell’Inter, Francesco Pio Esposito, la dinastia di questa famiglia, dal papa’ Agostino ex allenatore della Juve Stabia, ai fratelli Salvatore e Sebastiano, attualmente in forza al Chievo ed Inter, sono tanti gli argomenti che abbiamo trattato con il giovane calciatore. Buona Lettura!

 

Famiglia Esposito. Papà allenatore. Voi calciatori, che cosa rappresenta per te il calcio?

Per me il calcio è ragione di vita,sacrificarsi giorno dopo giorno per raggiungere I proprio obbiettivi,è passione.

Salvatore al Chievo Verona, ragazzo dai piedi educati che segna goal meravigliosi. Un giudizio personale sul calciatore e sull’uomo.

Salvatore è molto maturo e responsabile,sa prendersi responsabilità senza farsi problemi,per quanto riguarda il calcio,ha una grandissima intelligenza calcistica.

Sebastiano è un ragazzo umile che ho avuto il piacere di intervistarlo prima e conoscere di persona poi. Una persona solare e sempre allegra. Cosa ci puoi dire su Seba?

Come hai già detto tu Sebastiano è un ragazzo solare,allegro ma anche lui è molto maturo,per quanto riguarda il calcio posso dire che ha sudato tanto per stare dove è adesso e deve sudare ancora per migliorare sempre.

Anche tu sei una giovane promessa. Il tuo sogno nel cassetto. ..magari il nerazzurro?

Il mio sogno nel cassetto è prima di tutto diventare un calciatore professionista,ovviamente sarebbe bellissimo in nerazzurro,ma anche se non fosse così sarei contento lo stesso.

In famiglia come avete vissuto l’esordio di Sebastiano prima in Europa poi in Serie A?

In Europa League non c’è lo aspettavamo. Poi abbiamo visto Seba indirizzarsi verso la panchina dal riscaldamento e li siamo esplosi di gioia nel salotto di casa.

È arrivata la sosta, come hai visto l’Inter in questo inizio di stagione?

Beh che dire ,L’Inter sta tenendo testa alla Juventus cosa che negli ultimi anni si è vista poche volte,a parte questo esprime anche un bellissimo gioco.

I tuoi fratelli sicuramente sono già idoli di tanti tifosi. Tu hai qualche idolo calcistico oltre a loro?

No, tranne loro, nessuno in particolare.

Dinastia Esposito. Che effetto fa essere una pagina bella di Castellammare di Stabia?

Castellammare è la mia città,lo sempre amata e sempre la amerò,come sempre amerò la Juve Stabia(mia squadra del cuore) cercherò di arrivare in alto anche nel nome di Castellammare.

Ultima domanda sulla Juve Stabia, secondo te missione salvezza possibile in questo campionato cosi’ difficile?

Ho visto tutte le partite della Juve Stabia,ha iniziato un po’ male a causa dell’adattamento alla categoria ed è mancato anche un pizzico di fortuna in più ma ora la squadra sta cominciando ad esprimere un buon gioco…se si continua a lavorare così la Juve Stabia può salvarsi senza dubbio

Note:

Si ringrazia Francesco Pio Esposito per il tempo concesso per questa intervista

Si ringrazia la Famiglia Esposito per aver autorizzato l’intervista e concesso la foto principale.

Di Gianluca Apicella

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi