Accedi
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
Home

Frattamaggiore ancora un colpo da tre- Bella vittoria per i nerostellati che vincono per 1-0. Andiamo a rivivere la partita come riporta una lunga nota a firma dell’ufficio stampa dei padroni di casa:

Frattamaggiore Calcio-AS Barano Calcio: 1-0 di carattere al “P. Ianniello”. il primo sussulto stagionale di roghi regala i tre punti alla squadra di mister Grimaldi

Frattamaggiore (Na) – La Asd Frattamaggiore Calcio supera per 1-0 l’As Barano Calcio. Al “P. Ianniello” i nerostellati, nonostante le innumerevoli occasioni da goal create, vincono di misura e lo fanno grazie alla rete di Salvatore Roghi, che timbra il cartellino per la prima volta in stagione. Dunque la squadra di mister Grimaldi torna al successo dopo lo stop di Pozzuoli e, seppur rischiando nelle ultime battute della gara, dimostra il proprio spessore tecnico-tattico. La Frattese sale a quota 23 punti in classifica, difendendo il terzo posto, insidiato dal Mondragone, a -1 dai nerostellati e prossimo avversario di Grezio & co. Tuttavia restano invariati i punti di distanza con la Puteolana, seconda a quota 28 punti, e l’Afragolese, capolista a 30 punti. Anche se il divario sembra incolmabile non bisogna abbattersi, bensì continua a lavorare e seguire il nuovo percorso tracciato. Intanto arriva la sesta vittoria consecutive in casa: il “P. Ianniello” si conferma un fortino inespugnabile!

PRIMO TEMPO – Sin dalle prime battute del match, i padroni di casa hanno creato trame di gioco interessanti. L’asse Varriale-Spavone, dopo soli tre minuti, ha confezionato un buon assist dalla sinistra che arriva, leggermente arretrato, sulla testa di Sperandeo. L’ariete nerostellato non riesce ad imprimere la giusta forza alla sfera che accarezza la traversa per poi essere bloccata dall’estremo difensore isolano. I ragazzi di mister Grimaldi alzano il baricentro alla ricerca del vantaggio, sfiorato al minuto 9 quando Balzano, spingendosi sul fondo destro del campo, crossa bene e trova il sinistro di Sperandeo che, da posizione defilata, rimette in mezzo per Varriale. Il numero 25 nerostellato, solo davanti al portiere avversario, spara incredibilmente alto sopra la traversa e si divora il goal dell’1-0. Passa una decina di minuti ed è ancora Varriale a rendersi pericoloso con un pallone scodellato in mezzo all’area e spedito verso la porta di Di Chiara da Fontanarosa con una volèe quasi fortuita. La mezz’ala impegna i guanti del portiere ospite, che sventa il pericolo con un gesto tecnico importante. Sugli sviluppi di quel calcio d’angolo, Tommasini calcia di sinistro dal limite dell’area, ma il suo tiro viene respinto dal difensore avversario. I calciatori locali reclamano un fallo di mano, ma il direttore di gara non ravvisa l’infrazione. Quest’episodio dubbio nell’area di rigore del Barano anticipa la rete, meritatissima, della Asd Frattamaggiore Calcio, che passa in vantaggio grazie al goal di Salvatore Roghi. Il numero 10, imbeccato da un assist perfetto di Costanzo, si inserisce alle spalle della difesa ospite e, defilato, fa partire un potente diagonale di destro, che si spegne nell’angolino basso opposto. Un missile rasoterra che trafigge Di Chiara e regala la prima gioia nerostellata al fantasista di mister Grimaldi. Da segnalare l’esultanza dedicata a De Rosa, compagno di squadra protagonista sfortunato di un infortunio al naso durante la settimana. L’1-0 arriva pochi minuti dopo la metá del primo tempo e la Frattese riesce a sbloccare un match, che stava dominando dal fischio d’inizio. Prima della fine dei primi 45′, Sperandeo sfiora due volte il raddoppio: prima con un pallonetto pregevole dal limite dell’area e poi con un tiro potente, che Di Chiara respinge di piede. Il bomber nerostellato va vicinissimo al 2-0 in ben due occasioni, ma non riesce a siglare il goal, che avrebbe messo al sicuro il risultato. Si va dunque negli spogliatoi sull’1-0, parziale che sta stretto ai ragazzi di mister Grimaldi, padroni del campo e dell’andamento del match.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa non cambia lo spartito: subito Fontanarosa, spalle alla porta, si gira e tenta la conclusione verso la porta avversaria, ma il suo debole tiro si spegne tra le braccia del portiere isolano. Al 54′ arriva un’altra nitida occasione per i padroni di casa: Varriale innesca Sperandeo, che salta secco il portiere, ma temporaggia troppo e si vede il suo tiro respinto sulla linea di porta avversaria dal difensore isolano. La prima vera occasione del Barano risale al 58′ con la rovesciata di Selva che chiama in causa un reattivo Adiletta. Nonostante questo squillo, i nerostellati continuano a macinare gioco ed al 79′ D’Abronzo e Varriale ci provano. La mezz’ala, subentrata a Costanzo, calcia a botta sicura, supera il portiere, ma non riesce a segnare a causa di un salvataggio in extremis sulla linea, mentre l’esterno realizza una buona conclusione, che si spegne di poco a lato. A cinque minuti dal 90′, ancora D’Abronzo sfiora il goal, colpendo il palo di testa. Il supporto esterno della porta nega la gioia del goal al numero 20 nerostellato ed all’88’ anche il Barano colpisce incredibilmente un legno. Su capovolgimento di fronte, Sierrabella aveva tirato fuori dal cilindro un diagonale preciso, che aveva superato Adiletta, ma si è stampato sul palo. Pericolo sventato per il giovane portiere nerostellato, che nei minuti di recupero si rende protagonista di una coraggiosa uscita sull’attaccante isolano, involato verso la porta nerostellata. Uscita di carattere ed esperienza per l’estremo difensore under, che salva la Frattese da quello che sarebbe stato un pareggio clamoroso per quello visto in campo. Dopo quattro minuti di recupero, il direttore di gara fischia tre volte e la gara si conclude sull’1-0. Vittoria di misura che sta stretta a tutto l’ambiente nerostellato, ma la cosa importante era raggiungere i tre punti e tornare alla vittoria. Tralasciando il numero indecifrabile di occasioni sprecate, la Frattese riesce ad archiviare la pratica Barano e si proietta verso il big match contro il Mondragone. Il prossimo turno sarà fondamentale per capire le reali aspirazioni della nuova squadra di Teore. Continuare così sulla strada tracciata e continuare a migliorarsi giorno dopo giorno: è questa la ricetta per il successo. Uniti si vince!

TABELLINO: ASD FRATTAMAGGIORE CALCIO-AS BARANO CALCIO (parziali: 1-0; 0-0)

RETI: 25′ Roghi (F)

ASD FRATTAMAGGIORE CALCIO (4-3-3): Adiletta ’02; Balzano, Tommasini, Viglietti, Spavone ’01; Carponi ’01, Costanzo C., Fontanarosa; Roghi, Sperandeo, Varriale. A disposizione: Avino, Sparano, Oliva ’01, Pappagoda ’01, Cafaro, D’Abronzo, Capasso ’01, Grezio, Simonetti. All. Grimaldi Teore Sossio.

AS BARANO CALCIO: Di Chiara ’00, Cuomo ’01, Capuano, De Simone, Marotta, Scritturale ’00, Vincenzi, D’Antonio ’02, Grimaldi, Oratora, Selva. A disposizione: Arcamone ’00, Errichiello, Manieri ’00, Gaeta ’02, Arcamone A., Castaldi ’02, Sierabella, Punzo ’02, Pascarella ’02. All. Di Meglio GiovanGiuseppe.

TERNA ARBITRALE: Direttore di gara: Giovanni Matteo dalla sezione di Sala Consilina. Gli assistenti: Pietro Ambrosino e Francesco Balzano, entrambi dalla sezione di Torre del Greco.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi