Gianfranco Mancini ” Il Catanzaro è la squadra più forte, la proprietà della Juve Stabia sta facendo sacrifici importanti”

Gianfranco Mancini, allenatore che vanta una carriera importante alle spalle è stato raggiunto dalla nostra redazione per un parere sulla Lega Pro e non solo:

-Punto sul girone C…

Il Catanzaro è la squadra più forte di tutta la Lega Pro. Un progetto di calcio che viene oramai da lontano. La squadra di Vivarini esprime anche un bellissimo calcio ed oramai possiamo parlare di vittoria del campionato. Restando sul girone C, anche la seconda piazza è assegnata con il Crotone ma dal Pescara in giù può ancora succedere di tutto e lo stesso vale per la lotta per non retrocedere.

La qualità del girone C è molto bassa. Molte società danno vita ad una sorte di improvvisazione vedi i tanti esoneri con programmi cambiati in corso d’opera. Bisogna programmare meglio.

– Sulla Juve Stabia…

Non è bel momento per la Juve Stabia e non sono fiducioso per i prossimi mesi. Un peccato perchè la società sta facendo sacrifici importanti. E’ vero che non è stato fatto mercato a Gennaio ma purtroppo stiamo anche attraversando un momento di grave crisi economica in molti settori e la proprietà ha deciso di salvaguardare il bilancio ed hanno abbassato i costi. Colucci ha fatto un grande lavoro ma adesso si è entrato in un vortice e solo con qualche risultato positivo la Juve Stabia potrà dire di essere fuori dalla crisi. Non mi stanno piacendo e vedo anche i play off a rischio mi dispiace per Di Bari che conosco personalmente. Un peccato per Castellammare, una signora piazza e quando sono venuto da avversario ricordo sempre una bella atmosfera.

-Chi vede bene ai play off del gruppo meridionale?

E’ difficile fare un pronostico, la condizione sarà importante ma vedo Crotone, Foggia e Cerignola le squadre del girone C che possono fare bene.

-Sugli altri gironi…

Sugli altri gironi vedo oramai la Reggiana lanciata mentre nel girone B la Feralpisalò darà battaglia al Pordenone.

-Lei alla nostra redazione aveva qualche anno fa pronosticato e lodato il lavoro del Sudtirol….

E’ stato un grande esempio. Quando hai idee e programmazione alla fine i risultati si vedono. Sta dimostrando di essere una buona squadra ed una grande società con strategia e sta facendo benissimo anche in cadetteria a differenza di chi ha investito di più.

-Sul futuro…

Quando ho lasciato Foggia, sto aspettando la chiamata giusta per una progetto importante. Ho avuto un paio di chiacchierate ma non ho chiuso. Non vedo l’ora di ritornare perchè il campo mi manca, faccio questo oramai da ventisette anni!

Si ringrazia Mister Gianfranco Mancini per il tempo concesso per questa intervista


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Buon Compleanno Paperino! 90 anni e non sentirli.

Donald Duck, alias Paperino, compie 90 anni: l'evoluzione di un'icona Disney

Giro D’Italia – L’Italia del Giro – Tappa 17

  Giro D'Italia i racconti non sono dei grandi campioni delle bici ma anche delle meraviglie del nostro paese: Selva di Val Gardena Sono ancora le pareti...

Napoli Lecce la caduta degli dei nel 2024

Napoli lecce è stato l'epilogo di un'annata passata dal trionfo al tonfo

Sciopero del settore edile: caschi insanguinati

La protesta urla basta morti sul lavoro.

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA