Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Grande attesa in vista dello scontro diretto di domenica tra San Paolo e Real Caltagirone. Una gara fondamentale per il futuro dei gialloblu che mirano alla promozione diretta. La formazione di De Simone sta bene, è in un ottimo stato di forma e punta alla conquista della vittoria per accorciare il passo proprio dagli etnei. “C’è grande attesa” ha dichiarato il Direttore Generale Kevin Giliberto, che poi ha aggiunto:”

È una partita importante ma non credo possa essere decisiva. Abbiamo a disposizione un gruppo eccezionale e determinato, d’altra categoria in quanto a professionalità. Per questo sono davvero fiducioso in vista di domenica, dove affronteremo una formazione che sicuramente ci darà filo da torcere. L’unico obiettivo resta portare i tre punti a casa, esprimendo come sempre un buon calcio”.

Nel match di domenica mattina lo Sporting scenderà in campo contro il razzismo:”Continuiamo a sviluppare progetti che mirano alla riflessione su tematiche di rilievo. Abbiamo indetto la giornata gialloblu e lavorato in settimana con i piccoli dell’Academy per la realizzazione di elaborati contro razzismo e xenofobia. Crediamo che il calcio possa essere un mezzo per abbattere le barriere dell”indifferenza”.

E sul pubblico solarinese:”Faccio un appello affinché ci sostenga anche domenica mattina. Fino ad oggi i solarinesi sono stati forse la nostra arma in più. Abbiamo bisogno di riempire gli spalti dello “Scatà”, i ragazzi lo meritano”. Il DG solarinese si è poi soffermato sul futuro:”Sarebbe importante che Solarino cominciasse a pensare alla stesura del manto erboso. Oramai quasi tutti i paesi della provincia hanno o stanno ultimando la realizzazione di strutture con sintetici di ultima generazione e ciò servirebbe anche alla nostra comunità per dare il via decisivo ad uno sviluppo più concreto di questo sport nella nostra città”.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi