Il quarto Memorial Peppe Rizza per ricordare la freccia di Noto

Il quarto Memorial Peppe Rizza sta per avere inizio

Un evento che si rinnova da quattro anni per ricordare ed onorare la memoria di Giuseppe Rizza, la freccia di Noto che ha lasciato tanti ricordi dolci nel cuore dei tifosi. I suoi compagni di squadra, i giornalisti ed i tifosi hanno apprezzato le qualità straordinarie di questo ragazzo che ci ha lasciato troppo presto. Per la serie, prima l’uomo e poi il calciatore perchè in moltissimi hanno voluto bene a “Peppino” con il suo fare semplice e molto umano e con un sorriso capace di accendere i cuori.

Corrado Figura il Sindaco di Noto

Sono passati quattro anni dalla scomparsa di Peppino Rizza. Il 6 luglio si terrà il “4° Memorial Peppe Rizza – Freccia del Sud”, per tenere vivo il ricordo di Peppe che ha lasciato un vuoto incolmabile nelle persone a lui care ed ai tanti amici e calciatori che hanno giocato con lui.
Sarà una festa dello Sport. Quello sport preferito e amato da Giuseppe, che lo ha praticato sin da piccolo. Al là del piazzamento finale raggiunto dalle varie squadre partecipanti, conterà soprattutto dare a tanti ragazzi, giovani e non, la possibilità di divertirsi in modo sano e piacevole e di ricordare la memoria di Peppe, strappato troppo presto all’affetto dei suoi familiari e di tutti coloro che lo conoscevano.
La manifestazione inizierà alle 17:00 con i piccoli che faranno da apri-pista per gli amici e i calciatori amici di Peppe.

Giuseppe Rizza la freccia

Peppe era un fans della Roma ma da calciatore ha giocato in diverse squadre. Ha mosso i suoi primi passi nel settore giovanile della Juventus ma poi ha militato in piazze importanti come Livorno, Nocera Inferiore e Castellammare Di Stabia senza dimenticare i suoi trascorsi in Sicilia. Proprio con la Città delle Acque ha sempre avuto un legame particolare perchè la Juve Stabia per lui ha sempre rappresentato una sorte di seconda pelle. In sostanza Peppino ha amato la città prima e la squadra poi diventando nel corso degli anni una sorte di Stabiese ad honorem.

La macchina organizzativa

Per la riuscita di questo Memorial si sta come sempre, muovendo una macchina organizzativa importante. Gli amici, tanti suoi compagni di avventura in campo e fuori e come sempre la famiglia con in testa la Sorella Veronica sempre in prima fila e punto di riferimento importante per gli amici di Castellammare Di Stabia.

Come sempre seguiranno aggiornamenti per questo importante evento con l’angelo di Noto pronto a sorridere dalle nuvole dove siamo sicuri che sarà correndo con il pallone tra i piedi volando e saltando come faceva quando faceva innamorare i tifosi con le sue cavalcate.

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Angri arriva un ex Juve Stabia

Angri è fatta per Selvaggio.Lo ha comunicato la società con una nota ufficiale 𝗨𝗡 𝗚𝗜𝗢𝗩𝗔𝗡𝗘 𝗘𝗦𝗣𝗘𝗥𝗧𝗢 𝗣𝗘𝗥 𝗜𝗟 𝗖𝗘𝗡𝗧𝗥𝗢𝗖𝗔𝗠𝗣𝗢 𝗔𝗡𝗚𝗥𝗘𝗦𝗘 | 𝗗𝗔𝗟𝗟𝗔 𝗝𝗨𝗩𝗘 𝗦𝗧𝗔𝗕𝗜𝗔 𝗘𝗖𝗖𝗢...

Tragedia a Torre del Greco. Morto 17enne

La comunità di Torre del Greco scossa da una immane tragedia. Il corpo senza vita di un 17enne é stato rinvenuto nelle acque del mare della Litoranea

Angri un nuovo giocatore in arrivo

Angri la società annuncia un nuovo colpo di calciomercato 𝗠𝗔𝗥𝗖𝗢 𝗦𝗘𝗣𝗘 | 𝗡𝗨𝗢𝗩𝗢 𝗨𝗡𝗗𝗘𝗥 𝗗𝗜 𝗖𝗘𝗡𝗧𝗥𝗢𝗖𝗔𝗠𝗣𝗢 Quindici presenze nella Primavera 2 della Salernitana, 16 presenze nell’Under...

Pompei è fatta per Bernardini

Pompei arriva il nuovo centrocampista classe 1998. Lo ha comunicato la società con una nota ufficiale. Mariano Bernardini è del Pompei FC Pompei rende noto il...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA