Anche il Cagliari ferma l’Inter sull’1-1

Terzo 1-1 consecutivo per l’Inter che viene raggiunta anche dal Cagliari a San Siro. Nainggolan risponde a Lautaro, espulso sul finale.

 

Conte sceglie il solito 3-5-2 con Bastoni che ha la meglio su Godin, esordio per Ashely Young. Maran sorprendentemente decide di mettersi a specchio per fronteggiare meglio l’Inter: Faragò scende sulla linea dei centrali difensivi e Nandez fa il quinto di destra. E la mossa pare anche funzionare perché i nerazzurri faticano a sbloccare la gara. Partono bene i sardi, come detto, vicini al goal con Simeone che calcia alto dopo un’iniziativa dell’ottimo Nandez. Al quarto d’ora Barella realizza il goal dell’ex con un colpo di testa a pallonetto ma il centrocampista era scattato troppo in anticipo ed il direttore di gara annulla la rete  per off-side. A metà tempo Godin, entrato al posto di Skriniar, verticalizza per Lautaro che calcia da posizione defilata, respinge col piede Cragno. Al 29’ l’Inter passa in vantaggio: cross perfetto di Ashley Young per l’incornata vincente di Lautaro Martinez. Il Cagliari protesta lamentando una spinta dell’attaccante argentino, ma l’arbitro e il V.A.R. ritengono che sia tutto regolare. In pieno recupero tremano i padroni di casa con Handanovic che in tuffo respinge il bel colpo di testa di Faragò. Alla fine del primo tempo il risultato è di 1-0. 

 

http://gty.im/1196453539

 

Nei primi minuti della ripresa Lukaku calcia di sinistro con palla che finisce sull’esterno della rete. Intorno all’ora di gioco c’è il momento di massimo sforzo dell’Inter che colleziona diverse occasioni da goal. Ci prova Sensi con un diagonale di destro che esce di poco a lato. Poco dopo tentativo ancora dell’ex Sassuolo questa volta con l’altro piede, respinge Cragno, sulla ribattuta destro a volo di Lautaro che finisce sui tabelloni pubblicitari. Al 78′ pareggia il CagliariJoao Pedro appoggia al limite per Nainggolan che segna con un destro di precisione che sorprende Handanovic grazie al tocco involontario di Bastoni. 4 minuti dopo Lukaku parte dalla propria metà campo e semina il panico nella difesa sarda sfiorando l’euro-goal. Azione alla Adriano dell’attaccante belga che chiude troppo il diagonale. Al 94′ Lautaro Martinez perde un duello aereo con un difensore avversario; l’arbitro non fischia il fallo ai suoi danni ed esplode la rabbia dell’argentino che viene prima ammonito e poi espulso. Cartellino rosso che può costare molto caro ai nerazzurri, fra 2 partite c’è il derby. La gara termina 1-1, ancora problemi di gestione del risultato per l’Inter, che rischia di allontanarsi ulteriormente dalla vetta della classifica.

 

http://gty.im/1196453692

 

(Fonte immagine in evidenza: pagina Facebook F.C. Internazionale)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Juve Stabia la cena di fine stagione

Juve Stabia si chiude ufficialmente la stagione 2023-2024 S.S. Juve Stabia 1907, si chiude una B…ellissima stagione! La S.S. Juve Stabia è stata ospite, nella serata...

Capo Miseno, tra storia e leggenda

”Quando furono giunti sulla spiaggia, trovarono il corpo che giaceva lì, ucciso ignobilmente: Miseno, figlio di Eolo, aveva osato sfidare la progenie di Poseidone...

Giovanni Malafronte: ” Langella è una figura passionale”

  Giovanni Malafronte della scuola calcio San Paolo ed uno degli organizzatori del Memorial Musella ci ha rilasciato una dichiarazione nel corso di questo importante...

Juve Stabia William Jidayi : ” Castellammare mi lasciato un ricordo che va oltre il calcio”

Juve Stabia parla l'ex centrocampista delle vespe William Jidayi che ci racconta un pezzo del suo vissuto nella città delle Terme . Che cosa ti...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA