Registrati
Ti sarà inviata una password per E-mail

Gabriel Barbosa detto Gabigol non torna all’Inter ma resta in Brasile; raggiunto l’accordo per un prestito annuale al Flamengo.

 

Embed from Getty Images

 

Nessuna nuova chance all’Inter, terminato il prestito al SantosGabigol rimane in Brasile ma cambia squadra: giocherà per 12 mesi nel Flamengo. I rossoneri pagheranno tutto l’ingaggio dell’attaccante che dal canto suo ha rifiutato diverse altre destinazioni europee, specie il West Ham, preferendo rimanere nel suo paese. Gabriel Barbosa ha già posato sui social con la sua nuova maglia, ecco il suo annuncio su Twitter:

 

 

L’Inter non ha considerato l’idea di concedergli una seconda possibilità, secondo noi a ragione, avendo in quel ruolo anche Lautaro Martinez. In molti ritengono che il Toro debba avere maggior minutaggio, di conseguenza spazio per Gabriel Barbosa non ce n’è. Il brasiliano, in quelle pochissime volte che ha giocato in maglia nerazzurra, non ha mai mostrato le qualità che convinsero l’Inter a sborsare circa 30 milioni di euro nel 2016. Nel Santos Gabriel segna tanto: 24 reti in 83 presenze prima di arrivare a Milano, 18 goal in 35 gare nell’ultimo anno. Stiamo parlando indubbiamente di due tipi diversi di calcio, in Brasile c’è molto meno tattica e le marcature sono meno asfissianti. In Italia Gabigol ha dimostrato di non avere grande voglia di fare la fase difensiva, oltre ad un atteggiamento non sempre esemplare (eufemismo) fuori dal campo. Questi sono i fattori che hanno convinto i nerazzurri a darlo in prestito gratuito, sperando in una sua rinascita che permetterebbe di recuperare parte dell’investimento.

 

(Fonte immagine in evidenza: pagina Facebook ufficiale Gabriel Barbosa)

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi