Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Inter-Juve 2-0 le pagelle: difesa perfetta, gli attaccanti creano e le mezzali trasformano. Nessuna insufficienza nei nerazzurri.

 

L’Inter batte la Juventus senza appello con i goal delle due mezzali.

INTER-JUVE 2-0 LE PAGELLE

HANDANOVIC 6,5: attento sul mancino di Rabiot nel primo tempo ma soprattutto sul destro di Chiesa nel finale. 

SKRINIAR 6,5: dei tre centrali è quello meno pulito, ma si tratta di piccolezze, un voler trovare il pelo nell’uovo. 

DE VRIJ 7: annulla letteralmente Morata con chiusure sempre precise e puntuali.

BASTONI 7,5: il 70% della rete del 2-0 è suo grazie al precisissimo lancio lungo che mette in porta Barella. Tecnica ed eleganza al potere, per il resto, non soffre mai gli attaccanti della Juventus.

HAKIMI 6,5Ramsey spinge poco e allora lui può attaccare continuamente, spesso con successo, prima Frabotta e poi Bernardeschi per seminare il panico nella difesa avversaria.

BARELLA 7,5: realizza l’assist per il primo goal a coronamento di un grandissimo primo tempo, inizia ancora meglio la ripresa con il gran goal del 2-0. 

BROZOVIC 7: preciso a dettare i tempi della manovra lungo tutto l’arco della gara, sbaglia pochissimi passaggi e si sdoppia in fase di interdizione.

VIDAL 7,5: realizza il goal dell’ex con la specialità della casa, ovvero l’inserimento. Il cileno si sblocca in campionato dopo averlo fatto in Coppa Italia anche se spreca il raddoppio. Corre tantissimo e si arrende solo ai crampi. Che sia la gara della rinascita? (Dal 77’ GAGLIARDINI s. v.). 

ASHLEY YOUNG 6: prestazione ordinaria quella dell’inglese. Non subisce Chiesa ma attacca poco. (Dal 73’ DARMIAN 6: limita spesso e volentieri Kulusevski).

LUKAKU 6: ingaggia duelli fisici con Bonucci e Chiellini, a tratti fa anche il trequartista ma non è precisissimo nei passaggi e nei lanci lunghi. 

LAUTARO MARTINEZ 6: il gran lavoro per la squadra che fa gli toglie lucidità. Pesa, per fortuna solo sul suo voto, il goal mangiato nel primo tempo. (Dall’86’ ALEXIS SANCHEZ s. v.).

CONTE 7: prepara la gara alla perfezione, la sua squadra esegue pur senza concretizzare tutto quello creato. 

 

(Fonte immagine in evidenza: pagina Facebook F. C. Internazionale)

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x