Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

L’ormai ex giocatore del Chelsea, Victor Moses, è il nuovo acquisto dell’Inter, il secondo di questa sessione di mercato.

Ora è ufficiale, Victor Moses è un nuovo giocatore dell’Inter. Il nigeriano classe 1990 è un esterno d’attacco e arriva in neroazzurro in prestito dal Chelsea con diritto di riscatto fissato a 12 milioni.

La società neroazzurra ha comunicato da poco l’ufficialità del suo secondo acquisto di questa sessione di mercato dopo Ashely Young. Nella mattinata di martedì 21 si sono svolte le visite mediche di rito, prima al Coni e subito dopo all’Humanitas, la società ha chiesto di effettuare ulteriori test fisici che ha svolto ad Appiano Gentile e superato senza problemi.

La sua ufficialità la si attendeva nella serata di martedì 21, ma a causa di alcuni dettagli burocratici è slittato tutto alla giornata odierna.

Victor Moses ha scelto la numero 11, lui sarà l’ottavo nigeriano della storia neroazzurra, prima di lui gente come Oba MartinsTaribo West.

La sua storia è molto triste, e si può dire che il calcio gli ha letteralmente salvato la vita. Nato a Kaduna, in Nigeria, mentre era su un campo da calcio, i suoi genitori sono stati uccisi dagli estremisti islamici e a causa di questo, all’età di undici anni è stato costretto a fuggire in Inghilterra.

Mister Conte riabbraccerà quindi il suo vecchio pupillo dopo averlo allenato in Inghilterra quando era alla guida dei blues. E’ un grande rinforzo per la rosa e sicuramente Mister Conte non vedrà l’ora di farlo giocare, e chissà se lo si vedrà in campo già domenica a San Siro contro il Cagliari.

Benvenuto all’Inter Victor Moses e buon lavoro.

Fonte immagine principale: Pagina Ufficiale Facebook Inter

Davide Silvestri

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi