Samp-Inter 2-1 le pagelle: si salva solo Hakimi, disastro Sanchez

Samp-Inter 2-1 le pagelle della seconda sconfitta in campionato dell’Inter: malissimo Sanchez, positivo solo Hakimi.

L’Inter perde 2-1 con la Sampdoria degli ex Candreva Keita.

SAMP-INTER 2-1 LE PAGELLE

HANDANOVIC 6: non può nulla sul rigore di Candreva e per poco non gli riesce il miracolo sul goal di Keita. Inoltre sventa il tiro di Jankto; fa il possibile.

SKRINIAR 6: sfiora il goal di destro, non esattamente il suo mestiere. Nella ripresa prova diverse sortite palla al piede con buoni risultati. (Dall’80 D’AMBROSIO s. v.). 

DE VRIJ 6: è in ritardo su Keita che segna, ma si fa perdonare segnando l’1-2. 

BASTONI 6: si fa saltare facilmente da Damsgaard che serve l’assist per il secondo goal della Sampdoria. Nella ripresa realizza un bel intercetto e diverse buone giocate tecniche. Potrebbe anche pareggiare nei minuti finali, ma cicca un pallone volante di sinistro.

HAKIMI 6,5: domina sulla destra e Augello non lo prende mai, distribuisce tunnel agli avversari in grande quantità e con una facilità inaudita. 

BARELLA 5: salta col braccio colpevolmente alto in area e genera il rigore poi trasformato da Candreva. Già ammonito, rischia l’espulsione per proteste. Poco lucido e nervoso. (Dall’80’ VIDAL s. v.). 

BROZOVIC 5,5: è il più in palla dei centrocampisti. Fa l’assist per la rete di De Vrij e prova a mettere ordine in una squadra oggi molto disordinata in fase di costruzione di manovra. 

GAGLIARDINI 5: si vede pochissimo. (Dal 63’ LUKAKU 5,5: impreciso quando si trova a toccare i pochi palloni che gli arrivano, non riesce ad entrare in partita, pur andando vicino al goal di testa). 

ASHLEY YOUNG 6: tenta di segnare due volte, prima col destro a giro sotto l’incrocio ma Audero devia in corner e poco dopo colpendo l’incrocio dei pali sulla ribattuta del rigore sbagliato. Sfortunato. (Dal 46’ PERISIC 5: prova a creare scompiglio con la sua velocità sulla sinistra ma le sue iniziative sono confusionarie. Sbaglia malamente molti cross). 

LAUTARO MARTINEZ 5: sfiora il goal di testa due volte, ma sbaglia diversi palloni, non funziona oggi l’intesa con Sanchez. 

ALEXIS SANCHEZ 4: si fa parare il rigore ma prova a reagire con altri tentativi tutti respinti da Audero. Sbaglia un colpo di testa facile a inizio ripresa. (Dal 70’ ERIKSEN 6: pericolosissimo sulle palle inattive, ma è poco servito dai suoi stessi compagni). 

CONTE 5: la difesa continua a prendere troppi goal e senza Lukaku la sua squadra perde molto peso offensivo. Oggi è mancato il centrocampo, fa giocare sempre gli stessi giocatori ed è inevitabile che più di qualcuno finisca per accusare stanchezza. Prova a rimediare allo svantaggio ma i suoi cambi non riescono ad evitare la seconda sconfitta in campionato. 

 

 

(Fonte immagine in evidenza: pagina Facebook F. C. Internazionale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

A Torre Annunziata i segreti e la tecnica della “spada del mare dell’Est”

Presto anche agli atleti torresi la possibilità di apprendere i segreti e la tecnica della “spada del mare dell’Est" con l'intervento del Grand Master Giovanni Taranto, delegato regionale Unitam per la Campania

Napoli, Antonio Conte scende in campo per trattenere Di Lorenzo

Antonio Conte è intervenuto personalmente per cercare di trattenere Giovanni Di Lorenzo al Napoli. La mossa Il tecnico ha partecipato a una riunione con il procuratore...

Napoli, multe e sequestri a chioschi sul lungomare

La polizia locale di Napoli ha iniziato ieri mattina, su incarico della Procura della Repubblica, un'operazione di controllo sui 19 chioschi presenti sul lungomare...

Napoli, è iniziata ufficialmente l’era Conte, le prossime mosse

Giornata significativa per il Napoli quella di ieri. Antonio Conte è arrivato in città, atterrando all'aeroporto di Capodichino, dove ha salutato sorridendo un gruppo...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA