" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

LAZOVIC PORTA AVANTI L’HELLAS

Juric opta per il 3-4-2-1 con l’ex Dimarco sulla fascia sinistra, Lazovic scivola sulla trequarti insieme a Pessina ed in avanti gioca Stepinski; 3-5-2 per Conte, panchina per Eriksen e Sanchez. Parte fortissimo l’Hellas Verona che passa in vantaggio al 2’, colossale distrazioni di Skriniar e Handanovic: Dimarco verticalizza per Lazovic che salta il difensore slovacco con facilità irrisoria e batte il portiere avversario sul suo palo. I nerazzurri sono completamente in balia degli avversari che colpiscono il palo col gran sinistro di Miguel Veloso. Insistono gli scaligeri con il sinistro a volo di Dimarco che sfiora il montante e termina sul fondo. La prima chance degli ospiti arriva solo al 26’ col destro si Gagliardini respinto da Silvestri. Alla mezz’ora il portiere veronese respinge una punizione di Sanchez e successivamente Brozovic calcia fuori di poco. Pessimo primo tempo degli uomini di Conte che vanno a riposo in svantaggio di un goal. 

 

Embed from Getty Images

 

VELOSO AGGUANTA IL 2-2 FINALE

 

Inter troppo brutta per essere vera bei primi 45 minuti ed infatti nella ripresa il copione cambia. Pronti via e Candreva scalda i guantoni del portiere veronese che devia in corner. I nerazzurri pareggiano al 49’: Lukaku colpisce il palo con una girata improvvisa di destro e Candreva segna sulla ribattuta. Gli ospiti passano in vantaggio 5 minuti dopo grazie all’autogoal di Dimarco che devia nella propria porta il cross di Candreva. Il Verona reagisce immediatamente ma Faraoni tira alto da buona posizione. A 10 minuti dalla fine Lautaro Martinez parte in progressione ma al momento della conclusione centra il portiere avversario che respinge di piede. All’85’ Rrahmani appoggia per Veloso che segna con un sinistro potente e preciso: 2-2. I padroni di casa riescono a trovare la seconda rete nonostante molti giocatori sembrassero molto stanchi, l’Inter prova il forcing finale ma senza successo. Come contro il Sassuolo, la squadra milanese si fa riprendere nei minuti finali.

 

Embed from Getty Images

 

La gara finisce 2-2, l’Atalanta supera l’Inter ora quarta in classifica. 

(Fonte immagine in evidenza: pagina Facebook F.C. Internazionale)

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami