Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Juve Stabia-Giuseppe Rizza, un grande amore per un campione che oggi avrebbe dovuto festeggiare il compleanno

Juve Stabia, oggi vogliamo dedicare un buon compleanno fortissimo a Giuseppe Rizza, la Freccia di Noto che ci ha lasciato troppo presto, un abbraccio lungo ed intenso fino alle stelle.

Peppino, come lo chiamavano tutti non ha mai nascosto l’amore per la Citta’ di Castellammare di Stabia, lo ha sempre dichiarato pubblicamente e privatamente, quelle storie, un amore non nato per caso visto che con la Juve Stabia ha giocato per due volte e contribuendo prima ad una salvezza da protagonista poi alla promozione in Serie B ed alla Vittoria della Coppa Italia di categoria.

Un amore mai nascosto come ha dichiarato nelle nostre interviste nel corso di questi anni:

“La Juve Stabia è sempre stata parte di me, abbiamo vinto un campionato, ho vinto un Playout. auguro sempre il meglio sia a i tifosi che alla società.A Castellammare di Stabia ho vissuto momenti fantastici, le vespe fanno parte di me.”

” Nella Juve Stabia penso alle giocate di Giorgio Corona ma anche Ciro Danucci e Tarantino erano bravissimi e tanti altri bravi calciatori che hanno fatto grandi cose durante la loro carriera come ad esempio Mezavilla calciatore che a Castellammare di Stabia non ha certo bisogno di presentazioni.”

Questi sono alcuni dei suoi passaggi, Giuseppe che ha giocato in piazze importanti come Nocera Inferiore e Livorno, dove ha vinto anche li, giocando insieme a grandi campioni :

” In toscana eravamo una grande squadra, basti pensare a giocatori come i Gemelli Filippini, oppure Tavano, Diamanti e Candreva, gente che non ha bisogno di presentazioni, ma anche Grandoni e Rosi erano calciatori molto interessanti, ripeto il Livorno ando’ in Serie A con merito perche’ eravamo davvero una squadra fortissima.”

Questo per far capire il livello della sua carriera. Giuseppe e’ andato via in un modo crudele che fa davvero male ma il suo ricordo vive dentro di noi e lo Stadio della sua città Noto, porta il suo nome. Un onore riservato a pochi ed il suo ricordo possa essere motivo di storia per le generazioni future per un campione vero del mondo dello sport.
Buon Compleanno Peppino, Ti voglio bene

Foto SS Juve Stabia

Segui sui social

Segui sul web

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x