ESCLUSIVA – Juve Stabia, Molinari: “Non succede, ma se succede…”

PUBBLICITA

La nostra redazione ha avuto il piacere di raggiungere l’ex difensore della Juve Stabia Morris Molinari. Di seguito l’intervista integrale al “Gigante Buono”.

Intervista a cura di Gianluca Apicella 
Sei venuto recentemente a Castellammare di Stabia. Come hai visto le vespe?
Ho visto una squadra in forma e convinta nei propri mezzi. Si vede la mano dell’allenatore e si vede che la squadra recepisce subito. Hanno grande potenziale offensivo. Mi fa piacere vedere Sandomenico in grande crescita, è un giocatore che può dare tanto, e con tutta la squadra merita il salto di categoria.
Alla notizia di Molinari in tribuna, i tifosi sono impazziti di gioia. Che cosa vorresti dire alla tifoseria?
Era la prima volta che ritornavo allo stadio. Un emozione forte, ho dei ricordi indelebili. Poi il presidente ha voluto portarmi sotto la curva con lui a salutare. Ringrazio tutti di cuore per l’accoglienza.
A Castellammare hai scritto pagine importanti. Ci pensi ancora al pomeriggio del “Flaminio”?
Si ci penso, credo come tutti i miei compagni di quel giorno e tutta la città. Rientrammo la sera in un “Menti” strapieno…non è facile dimenticare.
È stato più facile vincere il campionato oppure salvarsi in Serie B?
Vincere i play off credo che sia stata un’impresa, arrivando da quinta e con gli sfavori del pronostico. Salvarsi in B è stata una passeggiata a confronto (ride, ndr)
Un tuo personale giudizio su Marco Sau?
Non ci voleva molto per capire che Marco doveva stare in serie A. Ha delle qualità che in pochi hanno. Con un po’ di fisicità in più potrebbe stare in nazionale per anni.
Oltre al pomeriggio del Flaminio. Quale partita porta nel cuore Morris Molinari?
Andata play-off con il Benevento. Sampdoria a “Marassi” e Torino all'”Olimpico”. A “Marassi” si sentivano solo gli Stabiesi…fantastico. Gol meraviglioso di Sau, peccato per la vittoria sfuggita nel finale. 
Un futuro ci potrebbe essere la possibilità di vederti al fianco di Franco Manniello come dirigente?
Ora Manniello ha un sacco di cose a cui pensare, gli faccio un grande in bocca al lupo, il resto si vedrà anche perché ora sto lavorando come procuratore sportivo. Non succede, ma se succede…
PUBBLICITA
PUBBLICITA

Leggi anche

Juve Stabia il programma del fine settimana delle vespette

Juve Stabia non solo la squadra di Pagliuca in campo. Anche le altre gare dei campioni del domani nel fine settimana Settore Giovanile, il programma...

Juve Stabia, parola a Pagliuca prima del derby contro la Turris

Juve Stabia, allenatore Guido Pagliuca in sala stampa ha presentato la partita di domani contro la Turris, ecco una sintesi del suo pensiero: Dobbiamo guadare...

Napoli, numeri preoccupanti per quel che riguarda voragini e cedimenti

Troppe voragini a Napoli Il caso della voragine apertasi al Vomero ha riportato alla luce un annoso problema che riguarda la città di Napoli. Sono...

Palazzo Donn’Anna, “un groviglio di fascino e mistero”

E’ il 1642 quando Anna Carafa decide di affidare a Cosimo Fanzago la progettazione di un palazzo che rispecchi la potenza e la ricchezza di chi lo ha voluto. Inizia così la costruzione di Palazzo Donn'Anna

Ultime Notizie

PUBBLICITA