Register
A password will be e-mailed to you.

Abbiamo avuto il piacere di intervistare Fulvio Pea, ex allenatore della Juve Stabia in serie B nel 2013/14.

 

Pensa che la Juve Stabia possa conquistare la promozione in Serie B vincendo il girone C o crede che altre squadre siano più attrezzate?

“Credo che questi risultati non siano frutto del caso ma di una programmazione e di un serio lavoro, per di più, fatto da persone unite, compatte determinate a raggiungere lo stesso obiettivo”.

Che ricordo ha di Castellammare?

“Nonostante sia Castellammare una mia triste esperienza, seguo con affetto il percorso delle vespe, perché è composta tutt’ora da veri appassionati e tifosi del club. Apprezzo molto l’allenatore (Caserta, ndr) e stimo moltissimo il Presidente (Manniello, ndr) e ricordo sempre con piacere molte altre figure, forse meno visibili, ma altrettanto importanti”.

Lei ha conosciuto Fabio Caserta da giocatore, si aspettava che potesse diventare anche un buon allenatore?

“Fabio è anni che fa l’allenatore, lo faceva pure con me, in campo, quando dettava i tempi di gioco ed era un fantastico esempio per i compagni. Diventerà un vero allenatore… anche se il dubbio, che lo sia sempre stato, ce l’ho!!!”

 

 

Si ringrazia Fulvio Pea per la disponibilità.

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi