Giornata numero otto del campionato di serie C. Al Romeo Menti di Castellammare di Stabia arriva il Monopoli di Giuseppe Scienza.

Novità in campo per le vespe che perdono Paponi per una noia muscolare.

Le formazioni ufficiali

Juve Stabia: Branduani, Vitiello, Troest, Marzorati , Allievi, Calò, Vicente, Mastalli, Canotto, Carlini, El Ouazni. All Caserta

Monopoli: Pissardo, Bei, De Franco, Mercadante, Rota, Scoppa, Zampa, Montinaro, Donnarumma, Gerardi, Berardi. All Scienza

Primo tempo Juve Stabia – Monopoli

Al minuto 8 arriva la prima occasione degna di nota. El Ouazni si presenta solo davanti a Pissardo, la punta, invece di tirare, prova a saltare il portiere, nasce una carambola che accende Carlini che calcia a colpo sicuro, ma De Franco salva sulla linea.

Al minuto 20 arriva la risposta del Monopoli con Rota che calcia un bolide dalla distanza che si spegne sul fondo.

Minuto 23, doccia fredda al Romeo Menti. Azione rapida del Monopoli, Zampa penetra in area e serve Rota che serve un cioccolatino per Berardi che a porta vuota fa 0-1.

Le vespe, però, non si scoraggiano e trovano subito il pari con Troest che sugli sviluppi di un angolo insacca di testa. Si va al riposo con il risultato di parità.

Secondo tempo Juve Stabia – Monopoli

Al minuto 51 arriva il sorpasso della Juve Stabia, Angolo per le vespe, El Ouazni ci prova con il tacco alla Ibrahimovic, Pissardo si supera ma Carlini insacca sulla respinta. 2-1 per la Juve Stabia.

Le vespe insistono e Canotto sfiora il tris esaltando i riflessi di un bravo Pissardo.

Al minuto 58 altra occasione per le vespe, El Ouazni si presenta ancora una volta solo davanti a Pissardo, ma il portiere chiude ancora la saracinesca.

La partita diventa bellissima, ancora El Ouazni va via alla difesa ospite e serve Carlini ma ancora una volta il solito Pissardo esce alla disperata e salva la sua comitiva.

Al 68′, Canotto ci prova con un tiro cross beffardo ma la sua conclusione termina di poco fuori.

Il Monopoli prova a reagire con il nuovo entrato Magni Doudou ma Marzorati è bravo a chiudere alla disperata.

Minuto 76, Mastalli apre per Calò, che serve Canotto ma il solito mostruoso Pissardo salva ancora il Monopoli.

Il finale è intenso e gli ospiti sfiorano il pareggio con Mangni Doudou che grazia Branduani da due passi. Le vespe escono dal Ring ed entra il Monopoli, colpo di testa di Ettore Mendicino e palla fuori di un niente.

È l’ultima emozione della partita. Ancora vittoria della Juve Stabia.

Juve Stabia – Monopoli 2-1.

Print Friendly, PDF & Email