Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Prima giornata del girone di ritorno. Al Romeo Menti di Castellammare di Stabia arriva il Siracusa nel ricordo di Nicola De Simone.

Formazioni Juve Stabia – Siracusa

Juve Stabia: Branduani, Vitiello, Troest, Allievi, Marzorati, Calò, Mastalli, Carlini, Melara, Elia, Paponi, Melara. All Caserta

Siracusa: Messina, Di Sabatino, Turati, Bertolo, Bruno, Fricano Giovanni, Facundo Ott Vale, Daffara, Catania, Mustacciuolo, Tiscione. All Raciti

Primo Tempo Juve Stabia – Siracusa

Dopo una pressione massima della Juve Stabia, arriva il vantaggio delle vespe al minuto 20, Elia disegna una parabola deliziosa per Carlini che di testa batte Messina. Al minuto 38 arriva il secondo squillo della Juve Stabia con Paponi che da Buona posizione esalta i riflessi di Messina bravo in uscita. Prima del The Caldo arriva il cambio per la Juve Stabia. Melara esce per infortunio. Al suo posto Canotto. Il Siracusa prova a spaventare le vespe con una punizione di Tiscione che termina sulla barriera. Al minuto 44 altra occasione per le vespe, Carlini entra in area e sfonda ma Turati salva in maniera Clamorosa sulla linea di porta. È l’ultima emozione del primo tempo che vede le vespe vincere sui Leoni in maniera meritata.

Secondo Tempo Juve Stabia – Siracusa

Al pronti via errore della difesa del Siracusa che offre un regalo a Paponi ma l’ex Bologna in maniera Clamorosa si divora la palla della gloria. Le vespe insistono e provano a Spaventare ancora la porta di Messina. Anche il Siracusa si rende pericolo con un cross di Russini che attraversa in maniera pericolosa tutta l’area di rigore. Al minuto 88 altra occasione con Canotto che alza troppo la mira dal cuore dell’area di rigore. Al minuto 92 occasione per i Leoni con Turati che non impatta dal limite dell’area. Leoni vivi e vespe sulla difensiva. Tanta sofferenza per le vespe ma alla fine arriva la vittoria.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi