Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

La Juve Stabia espugna il Marcello Torre di Pagani portando a casa la terza vittoria in tre partite: le vespe salgono a quota nove punti in classifica.

Una splendida Juve Stabia batte la Paganese in trasferta per tre reti a una: marcatori della serata Adriano Mezavilla e Luigi Canotto.

Le vespe scendono in campo con l’usuale 4-3-3: Branduani, Vitiello, Troest, Marzorati, Allievi; Calò, Carlini, Mezavilla; Di Roberto, Paponi, Canotto.

Al 22′ vespe vicine al vantaggio con Paponi. Cinque minuti dopo, infortunio per Di Roberto che viene rimpiazzato dal giovane Salvatore Elia.  A fine primo tempo si scatenano le vespe: al 43′ rete di Mezavilla che, servito splendidamente da Carlini, infila la difesa avversaria e porta i suoi sullo 0-1. Un minuto dopo, i gialloblù si ripetono con Canotto: l’esterno, servito splendidamente da Paponi, realizza il gol del raddoppio.

Il secondo tempo si apre con una girandola di cambi per la Paganese: entra Della Morte, esce Della Corte; entra Parigi, esce Cappiello. Al 27′ le vespe trovano il gol dello 0-3 con il solito Canotto che, in seguito ad un’azione da manuale dettata dal duo Carlini-Calò, realizza la sua doppietta.

Nel finale gol della bandiera per la Paganese con Parigi, botta nel sette.

La partita termina sul punteggio di 1-3: vespe ancora vittoriose.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi