La prima giornata di Euro 2024

La prima giornata di Euro 2024 si è conclusa ieri sera con il trionfo per due a uno del Portogallo in rimonta contro la Repubblica Ceca. Per quanto sia ovviamente prematuro parlare di situazioni di classica, c’è né abbastanza per una panoramica generale sull’andamento del torneo.

Euro 2024 non ha un dominatore

Punti Chiave Articolo

Il torneo attuale, almeno per il momento, non ha una squadra nettamente superiore alle altre. Questo non è un giudizio soggettivo, ma il verdetto dell’unico giudice: il campo. Nessuna delle cosiddette grandi ha convinto fino in fondo, anzi c’è stato anche qualche clamoroso scivolone.

Euro 2024

I gironi

Nel gruppo A in apparenza quest’affermazione è stata smentita col 5 a 1 della Germania sulla Scozia. Ma va detto che gli scozzesi hanno giocato tutto il secondo tempo in dieci e che il gol del tre a zero è arrivato su un rigore, netto, che ha causato la suddetta espulsione. Poi la Svizzera vince con più fatica del previsto contro una buona Ungheria.

Nel gruppo B l’Italia Domina ma non chiude la partita contro l’Albania, prima prendendo un gol dopo 23′ secondi, poi rischiando di pareggiarla al 90′. La Spagna vince tre a zero contro la Croazia, un’ottima squadra con tanti talenti ma tutti in avanti con gli anni e nessuno col passo dei giocatori spagnoli.

Nel girone C Pickford si esalta e, nonostante la vittoria sia stata meritata, L’Inghilterra non va oltre uno stentato uno a zero contro la Slovenia. Partita molto simile a quella del suo avversario nella finale di Euro 2020, ovvero l’Italia, partita dominata ma non chiusa. Pareggio invece giusto fra Danimarca e Slovenia.

Ed ecco il gruppo D con la Francia (che molti già danno per vincente, come se giocare fosse inutile) che inizia esattamente nello stesso modo di tre anni fa: uno a zero su autorete. Convince leggermente di più l’Olanda che batte in rimonta una Polonia priva di Milik e Lewandoski. Non esattamente poca roba.

La Romania è capolista assoluta nel gruppo E, complice due errori colossali del portiere ucraino Andrij Lunin su due dei tre gol. Toppata clamorosa del Belgio, sempre in avanti nel ranking FIFA ma mai veramente efficace nei tornei, che perde uno a Zero contro la Slovacchia di Ciccio Calzona.

Ed infine nel gruppo F il già citato Portogallo batte in rimonta, anche con autogol, la Repubblica Ceca mentre la Turchia vince, soffrendo perché, al solito, non chiude la partita segnando il 3 a 1 finale al 94′ e perché il portiere georgiano era ina rea di rigore a saltare su calcio d’angolo.

Questa è la situazione, ovviamente parziale, di Euro 2024. Niente vieti che questa giornata faccia venire fuori qualche squadra. Ma, al momento, ciò non è avvenuto. Ma è più probabile che nessuno verrà fuori, soprattutto nella fase ad eliminazione diretta, dove tutto è possibile. O non avremmo avuto la Grecia campione nel 2004.

Leggi anche: https://magazinepragma.com/calcio/euro-2024-il-calendario-completo/

 

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Pompei iscrizione al campionato effettuata

Pompei calcio una nota ufficiale Il comunicato stampa ufficiale della società FC Pompei rende noto di aver completato l'iscrizione al prossimo campionato di Serie D, conformemente...

Juve Stabia il primo test della stagione

Juve Stabia allenamento congiunto a Telese Terme. Allenamento Congiunto, Juve Stabia – Equipe Campania 5-0: il tabellino del match Al Campo Comunale di Telese si è...

La Premier Meloni condanna l’attentato a Trump

Il Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni ha espresso solidarietà per i gravi fatti degli Stati Uniti con l'attentato a Donald Trump. Il Post social di...

Il Pomigliano Jazz 2024 apre con Gonzalo Rubalcada Trio

Il famoso pianista jazz cubano Gonzalo Rubalcada apre la 29° edizione del Pomigliano jazz

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA