Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Debutto casalingo per le volpi alla ricerca dei punti da mettere in cascina dopo aver sfiorato l’impresa nella prima di campionato contro l’Arsenal, una settimana con l’amaro in bocca, ma per fortuna c’è la possibilita di sfidare il Brighton.

Calciomercato Leicester

Una settimana passata con interminabili voci di mercato riguardanti due pilastri della rosa di Crag.

Drinkwater e Mahrez

Su Drinkwater la società sembrerebbe aver gettato acqua su ogni possibile offerta del Chelsea, mentre su Mahrez invece le situazioni si sono fatte man mano più caldi e, complici le alte temperature molti tifosi romanisti hanno sofferto particolarmente il rifiuto alla cessione del giocatore algerino.

Nonostante si sapesse gia da tempo la cifra richiesta, il ds giallorosso ha cercato di andare al ribasso arrivnado ad un’offerta finale di 38mln a discapito dei 45 richiesti.

Il calciatore nonostante avesse fatto sapere di gradire la destinazione capitolina per ora è rimasto nella Premier, ma non è detto che non ci saranno ulteriori colpi di scena.

Leicester – Brighton & Hove Albion, le formazioni

Nella sfida di oggi la formazione i casa dovrebbe essere la stessa che ha debuttato in campionato, con Simpson e Fuchs sulle fasce, Maguire e Morgan, che non ha certo brillato nella scorsa partita, in mezzo a difesa di Schmeichel; il centrocampo in mezzo composto da Ndidi e James con Drinkwater infortunato e Iborra non al meglio della condizione ma comunque convocato in panchina, sulle fasce Albrghton e Mahrez. Attacco composto da Okazaki e Vardy.
Sugli infortunati Huth è quello che ha rimpreso giocare la settimana scorsa con la formazione cadetta, non è escluso che oggi possa scendere in panchina.

L’Albion, dopo la sconfitta senza impensierire il City, dovrebbe riproporre la stessa formazione della scorsa settimana con ‘attacco guidato da Murray e Gross, il centrocampo composto da March Propper Stephens e Knockaert, il portiere Ryan difeso da Suttner Duffy Dunk e Bruro.

Leicester (4-4-2): Schmeichel; Simpson, Maguire, Morgan, Fuschs; Mahrez, Ndidi, James, Albrighton; Okazaki, Vardy. Allenatore: Shakespeare

Brighton (4-4-2): Ryan; Suttner, Duffy, Dunk, Bruro; March, Propper, Stephens, Knockaert; Murray, Gross. Allenatore: Hughton

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x